i cocktail di tendenza del 2020

«Volevo assaggiare questo nuovo drink. È tutto quello che facciamo, no? Guardare cose e assaggiare nuovi drink»,

Cerchi Lavoro? Diventa un Barman Professionista

Scuola Accreditata dalla Regione Lazio. Corso Barman & Barlady Certificato. Attestato Riconosciuto. Inserimento nel Mondo del Lavoro al Termine del Corso. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

Ernest Hemingway in Colline come elefanti bianchi.

I cocktail di tendenza nel 2020, scopriamo insieme le novità da assaporare! E’ davvero difficile resistere alla tentazione di assaggiare cocktail sempre nuovi. Ci stuzzicano con i loro sapori, con la spettacolarità di presentazioni sempre più curate e scenografiche, con l’atmosfera magica che sono in grado di sprigionare. Alla fine di una giornata di lavoro, cosa c’è di meglio di un buon cocktail tra amici? E come rinunciare ad un dopo cena tra chiacchiere libere e un buon cocktail da assaporare a piccoli sorsi?

Riflettendoci l’alcol è davvero in grado di creare un’atmosfera magica, e non mi riferisco solo al suo potere alcolico e piacevolmente inebriante, quanto piuttosto alla capacità di creare atmosfera. Insomma, attraverso la sapiente arte della mixology, ci viene servita un’esperienza che è molto di più della somma dei singoli ingredienti.

Una magia che va costantemente alimentata e che continua ad evolversi nel tempo anche se resta fondamentale conoscere le tecniche di base. Nel 2020 l’innovazione sarà infatti ispirata dalla riscoperta delle pratiche tradizionali. Imprescindibili saranno la qualità degli ingredienti, la cura nella presentazione e nel servizio e la ricerca di tecniche e contaminazioni.

Tra le tendenze degne di nota spiccano sicuramente i cocktail imbottigliati, molto spesso ispirati agli anni del Proibizionismo e serviti in piccole bottiglie con l’etichetta del locale e la ricetta.

Altra novità già presente in tutti i bar più alla moda: i Draft Cocktails! Si tratta di mix già pronti da spillare come la birra. Forse non tutti i cocktail si prestano alla spillatura, soprattutto quelli più zuccherini, ma i draft cocktail hanno già raccolto un grande successo.

Tra i cocktail di tendenza per il 2020 ci sono sicuramente quelli che si ispirano alla tradizione spagnola che porta l’usanza, di gran moda, di conservare i cocktail nel cuoio e nelle pelli.

Da NewYork, invece, ci arrivano i cocktail filtrati al burro o al bacon. In pratica utilizzano superalcolici aromatizzati con l’affumicato della pancetta o all’acqua di burro. Si tratta in sostanza di drink con aggiunta di aromi di carne, bacon, filetto, bistecca e simili, associati a distillati dal sapore corposo, stagionato e ben definito. Milano, ad esempio, il bartender Toel Colombo serve il suo “Good Manners” a base di Whisky Caol Ila 12, Bulleit rye, amaro Strega, Averna, angostura e fat washing bacon.

In ogni bar di tendenza non possono mancare i pink cocktail. Tra le tendenze del 2020 è ormai una certezza, il nuovo anno sembra essere stato consacrato al rosa. E, cosa non da poco, la preparazione è semplicissima! Pochi e semplici ingredienti dall’effetto assicurato:

  • 30 ml di gin;
  • 4 gocce di Angostura;
  • ghiaccio.

Ultimi, ma non in ordine di importanza, dobbiamo nominare gli Healty Cocktail, ossia la versione più salutare dei classici long drink. L’attenzione per i super-food e i cibi biologici o salutari è ormai un aspetto imprescindibile per chiunque operi nella ristorazione.

Lavorare Viaggiando o Viaggiare Lavorando?

Diventa un Bartender Professionista e Lavori in Tutto il Mondo! Corsi Barman & Barlady Certificati. Attestato Riconosciuto. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

ULTIME DAL BLOG

Margarita day

Il 22 febbraio si è festeggiato l’International Margarita Day. Si tratta di una ricorrenza ideata dall’estimatore Todd McCalla per celebrare il drink messicano più famoso al mondo. Tequila day In un periodo un po’ grigio, ci voleva proprio una festa alcolica e solare! Ecco perché siamo particolarmente felici di festeggiare l’International Margarita Day. Una giornata […]

Behind ristorante a Londra

Behind: il ristorante di Andy Beynon stellato dopo soli 20 giorni. Lo chef Beynon batte tutti i record e riceve la tanto ambita stella Michelin a meno di un mese dall’apertura. Andy Beynon non è certo nuovo a riconoscimenti di prestigio avendo già lavorato per Jason Atherton, Claude Bosi e Phil Howard ma, dopo l’annuncio […]

Bottega 0: l'aperitivo a zero alcol

Bottega 0, arrivano le bollicine a zero alcol per chi ama l’aperitivo ma non vuole bere alcol. Che sia per motivi di salute, per scelte fitness o semplicemente perché non si ama il suo sapore, sono molti a non voler bere bevande alcoliche. Bottega presenta una nuova referenza pensata appositamente per chi non può, o […]

Panna cotta

Panna Cotta: Bottega lancia il liquore cremoso da bere a fine pasto. La linea di creme e liquori di Bottega si arricchisce con una nuova referenza che si caratterizza per la sua consistenza cremosa, il gusto dolce e delicato ed una gradazione del 15%. Un liquore ispirato al famoso dolce tanto apprezzato nella pasticceria italiana che […]

Barlady: una professione di successo

Barlady: quando è una donna dietro al bancone del bar. Ammettiamolo, fino a pochi anni fa, era davvero raro riuscire a vedere una donna dietro un bancone intenta a preparare cocktail. Negli ultimi tempi, però, stiamo assistendo a un vero e proprio movimento in controtendenza: sono sempre di più le donne che sono riuscite a primeggiare […]

corso barman a Roma

Corso barman 2021 a Roma, il percorso di studi che offre un’immediata opportunità di lavoro. Il Covid-19 ha influenzato, purtroppo negativamente, anche il mondo della scuola. Secondo un’indagine condotta da Save the Children sarebbero ben 34 mila gli adolescenti a rischio di abbandono scolastico. A causare il ritiro dai banchi di scuola, ci sarebbero le […]

Flor de Caña

Flor de Caña: 130 anni da festeggiare con un’edizione limitata. Non per tutti il 2020 è stato un anno terribile, sicuramente non per Flor de Caña! Il rum super premium del Nicaragua (distribuito in Italia da Velier), ha infatti festeggiato i suoi 130 anni con il lancio di Flor de Caña 130th Anniversary, un rum in edizione […]

Sprite

La Sprite è una bevanda analcolica di genere soft drink al gusto di limone, senza caffeina, prodotta dalla Coca-Cola Company. Si tratta di una gassosa proveniente dalla Germania, inizialmente chiamata Fanta Klare Zitrone (Fanta chiara al limone); in seguito, il marchio fu ridisegnato come “Sprite”. Come per tutti i prodotti della Coca-Cola Company, la composizione […]

Inviaci una mail
+39 06 66410497
WhatsApp +39 339 2123387
WhatsApp Chat
Orari di Ufficio: 09.00 - 13.30
Invia via WhatsApp

Contact Form