fbpx

Speakeasy, letteralmente: “parlar piano, con tranquillità, senza tensione”,  è una tipologia di locale che affonda le sue origini nei lontani anni del Proibizionismo americano. Il termine speakeasy sembra sia stato coniato in Pennsylvania nel 1888. Erano gli anni del proibizionismo e la tassa statale per una licenza di saloon ebbe un’impennata clamorosa passando da 50 a 500 dollari. Il numero di bar legali crollò drasticamente e molti altri continuarono a servire cocktail divenendo clandestini. Kate Hester fu una dei tanti che si rifiutò di pagare la nuova tassa e continuò a servire cocktail illegalmente. Per evitare di farsi scoprire, quando i suoi clienti erano troppo turbolenti, lei li avrebbe zittiti sussurrando “Speak easy, boys!” (“Parlate piano, ragazzi!”). 

Quando nel 1933 il Proibizionismo finì, tutto ritornò alla luce del sole e gli speakeasy chiusero i battenti. La storia divenne leggenda, la leggenda divenne mito…

speakeasy

E, arrivati ai giorni nostri, il mito è stato riportato in auge.  Una nuova ondata di locali segreti sta invadendo l’Italia. In fondo, si sa, ciò che è nascosto, misterioso e circondato da un alone di leggera trasgressione piace sempre.

Si tratta di una riscoperta che ha il suo merito nella passione che hanno molti bartender per lo studio e la riscoperta della mixability dei primi del Novecento. Il passato viene studiato e celebrato per poi essere rielaborato e portare a nuove idee. Addirittura in In uno degli speakeasy italiani, c’è un vecchio orologio da tavolo ha le lancette ferme sulle 17.27, l’ora in cui si chiuse l’epoca del Proibizionismo.

Speakeasy in Italia

Sono sempre di più e vanno sempre più di moda. Più sono nascosti e più vengono cercati. Ecco due esempi che ci piacciono davvero molto!

1930

Il bar più segreto di Milano si cela dietro un anonimo alimentari etnico. Ma, una volta entrati, troverete un ampio locale disposto su due piani. Come trovarlo? Dovete procedere con calma ed astuzia: iniziate frequentando l’altro locale di Flavio Angiolillo e Marco Russo, il Mag, sui Navigli. Una volta avuta la chance potrete presentarvi al 1930. Verrete accolti da un’atmosfera davvero d’altri tempi. Ah… Non dimenticate di chiedere informazioni sullo scrittoio a fianco del bancone. Scoprirete così la storia di Michael Love!

da qualche parte, Milano
www.facebook.com/1930milano

 

The Jerry Thomas Project

Nato come bar segreto, anche se poi l’indirizzo è stato reso pubblico. Resta comunque un varco da superare per poter entrare e fare il salto in un mondo altro, carico di atmosfera vintage e rarefatta. Si tratta della porta di ingresso che permette di accedere solo tramite una parola segreta. Dove recuperare la parola d’ordine? Dovete andare sul loro sito, è nascosta proprio li. Il Jerry Thomas ha rivoluzionato il modo di bere miscelato in Italia proponendo i grandi classici della miscelazione come il Sazerac o l’Old Fashioned. non è un caso che la bottiglieria con 1500 referenze sia tra le più importanti d’Europa. Una volta entrati dovrete rispettare poche regole:

  • Prenotazione obbligatoria,
  • Rispetto per il locale,
  • Non scattare foto,
  • E, ovviamente, la vodka è bandita, come in epoca proibizionista.

Roma – vicolo Cellini, 30
tel. 3701146287 – http://www.thejerrythomasproject.it

ULTIME DAL BLOG

07Lug 2020
Ready ti drink

Ready To Drink: i cocktail già pronti in bottiglia sono di moda! Quali sono i cocktail più in voga per l’estate? Sicuramente la nuova moda sono quelli già pronti e imbottigliati. Buoni, preparati con ricette rigorose e pronti all’uso. Si chiamano Ready To Drink e stanno spopolando! La ricetta è semplice e di sicuro successo: […]

03Lug 2020
Jerry Thomas Project speakeasy bar a Roma

Jerry Thomas Project è lo speakeasy per eccellenza. Un locale romano nato come bar segreto, ma che poi ha deciso di rendere pubblico il proprio indirizzo. Resta comunque un circolo-speakeasy e potrai accedervi sono su prenotazione (il consiglio è quello di chiamare qualche giorno prima). Il progetto nasce nell’autunno 2009 da un’idea di Antonio Parlapiano, Roberto Artusio […]

30Giu 2020
prosecco doc rosè

Prosecco DOC rosé: è stato approvato e sta per arrivare! Tutti lo vogliono da tempo e lo chiedono a gran voce. Un’indagine realizzata da Wine Monitor di Nomisma e presentata all’edizione 2019 di Vinitaly (all’indomani dell’annuncio dell’intenzione dei produttori di avviare l’iter per inserire la versione rosé del Prosecco) fece emergere una grande richiesta di […]

26Giu 2020
Nocino di San Giovanni

Il “Nocino”, tradizionale liquore preparato con le noci raccolte durante la notte di san Giovanni, racchiude in sé un mistero che si tramanda ormai da centinaia di migliaia di anni di storia… Ma cosa c’entra San Giovanni Battista (festeggiato il 24 giugno) con il nocino? Perché questo liquore legato da un filo indissolubile alla tradizione […]

23Giu 2020
fitness tra le vigne

Fitness tra le vigne della Franciacorta con un personal wine trainer. E’ la grande novità del momento e permette di coniugare la forma fisica alla passione per la natura e, perché, no un buon bicchiere di vino. Siamo in Franciacorta e, ad aiutarti a rimanere in forma, arriva il ‘personal wine trainer”! Possiamo proprio definirla […]

19Giu 2020
i liquori più alcolici

Liquori più forti al mondo: scopri la classifica con i primi 10. Sai quali sono i liquori più alcolici al mondo? Premesso che la ricerca di produrre liquori molto forti è un po’ una tendenza degli ultimi anni, ecco quali sono i più forti che potrete trovare in commercio. I liquori più alcolici al mondo […]

16Giu 2020
wine resort

Wine Resort: i migliori hotel tra le vigne italiane. Sempre più italiani, ma non solo, amano le vacanze che riescono a coniugare cultura, relax e amore per la tavola. Una passione che include sia il buon cibo che il ricercato gusto per il bere. Cavalcando questo trend positivo, sono moltissime le aziende vinicole che hanno aperto le […]

12Giu 2020
caffè nuvola

Per gli amanti del caffè è molto più di una semplice bevanda, è un rito. Un momento di degustazione del momento, e non solo della bevanda. Si può assaporare in mille varianti diverse: ristretto, lungo, macchiato, decaffeinato… Spesso di fretta prima di correre al lavoro, altre volte diventa un modo per staccare del mondo e […]

09Giu 2020
bicchiere di cognac

Cognac da record all’asta! Uno degli ultimi tre esemplari superstiti del Gautier Cognac 1762 è stato venduto oggi ad un’asta online di Sotheby’s e ogni precedente record è stato surclassato. Il prezioso distillato è infatti stato venduto a Londra per 118.580 sterline che corrispondono a 144.525 dollari (o 132.047 euro). Cognac Il Cognac è un […]

Inviaci una mail
+39 06 66410497
WhatsApp +39 339 2123387
WhatsApp Chat
Orari di Ufficio: 09.00 - 13.30
Invia via WhatsApp

Contact Form