vino ed effetti dell'alcol

Vino: cosa succede a chi ne beve troppo? Ce lo dice la scienza.

Bevendo gli uomini migliorano:
fanno buoni affari,
vincono le cause,
son felici
e sostengono gli amici.

Aristofane (450 a.C. – 388 a.C.)

Tante buone ragioni per brindare con un buon bicchiere di vino! Scherzi a parte, dal 400 avanti Cristo ad oggi di strada ne è stata fatta parecchia! Sicuramente, anche ai nostri giorni, sono in molti ad apprezzare un buon bicchiere di vino, tanto più che l’Italia offre una vastissima gamma di diversi vini, uno più buono dell’altro. E’ anche vero, però, che col tempo si è capito che il vino va si bevuto, ma con moderazione!

Sono ancora in molti a credere che bere vino non faccia male ma, anzi, apporti benefici alla salute. E’ infatti vero che le sostanze benefiche contenute nel vino sono molte, ma questo non vuol dire che si possa bere senza moderazione e senza tener conto delle conseguenze.

E’ stato scientificamente provato che nel vino, soprattutto nel vino rosso, sono presenti numerose sostanze antiossidanti. Ma i benefici che queste sostanze possono apportare al nostro organismo non sono sufficienti per giustificare un consumo smodato di vino. Una quantità eccessiva di vino può infatti portare conseguenze negative anche molto gravi.

Il vino e la quantità di alcol

Spesso si tende a sottovalutare la gradazione alcolica del vino. Si ha ben presente di dover stare attenti a non esagerare con super alcolici, grappe, amari, cognac e cocktail ma si è portati a considerare scarsa la presenza di alcol nel vino. Ma anche il vino è una bevanda alcolica e il rischio legato all’alcol è sempre elevato.

L’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, rincara la dose ed arriva ad affermare che non c’è alcuna prova scientifica che il consumo di vino faccia bene, anzi, questa possibilità verrebbe esclusa proprio perché si tratta di una bevanda alcolica che presenta controindicazioni riguardanti il suo consumo.

L’OMS non parla di abuso nel bere vino, perché generalizza dicendo che il consumo di vino a prescindere dalla quantità, non fa bene alla salute.

Non tutti i vini sono poi uguali. Sapevi che, ad esempio, a parità di gradazione alcolica ci si ubriaca prima bevendo bollicine?

Un test condotto su 600.000 persone ha dimostrato che bere più di 100 ml di vino al giorno (circa un bicchiere) può essere pericoloso, perché aumenta la mortalità.

I danni derivanti dal consumo di vino

In Inghilterra un gruppo di ricercatori ha dimostrato che, su soggetti non fumatori, una sola bottiglia di vino da 75 centilitri, aumenta dell’1% il rischio di contrarre il cancro. Il consumo di vino porterebbe ad una maggiore incidenza di cancro al fegato, all’intestino e nelle donne, al seno.

Non va mai sottovalutato il rischio che bere vino (ma vale per tutte le sostanze alcoliche) ha sulla psiche. L’alcol da dipendenza e soprattutto per chi beve ogni giorno ed in grandi quantità, il rischio di diventare dipendenti dall’alcol è enorme.

Bere vino fa male?

Un astemio ha meno rischi di ictus e infarti rispetto a quelli di chi beve. Chi beve moderatamente e saltuariamente, ha meno possibilità di avere infarti e ictus rispetto al bevitore di vino abituale.

Inutile però fare allarmismi alimentari, tanto più che per ogni studio che dimostra che anche poco vino può far male, ce ne sono altrettanti che dimostrano che bere vino nella giusta quantità non è dannoso.

Bere alcol la sera fa bene o male?

L’effetto iniziale del vino sul nostro organismo è benefico grazie al suo contenuto in polifenoli ( molecole particolari che agiscono come protezione per tutto il sistema cardiocircolatorio ). Bere vino la sera risulterebbe utile per la salvaguardia della salute delle arterie, delle vene, dei capillari, delle arteriole, delle venule e del miocardio.

Bere vino la sera fa dimagrire?

Tempo fa sul web impazzava la notizia che bere vino la sera aiutasse a ritrovare il peso forma. Si tratta certamente di una Fake News di cattivo gusto e non è proprio possibile affermare che bere vino di sera sia utile per il dimagrimento: il vino è piuttosto calorico. Basti pensare che in un solo grammo di vino si trovano sette calorie! Senza contare poi che l’alcol, in combinazione con lo zucchero, aumenta di parecchio i liquidi trattenuti.

ULTIME DAL BLOG

03Apr 2020
Martini Dolce e Gabbana bar bistrot

Nel cuore di Milano si trova un piccolo gioiello di eleganza: il Bar Martini di Dolce e Gabbana. La location ideale per un di incontro in un sofisticato salotto milanese. Magari proprio dopo un pomeriggio di shopping nella vicina Boutique in corso Venezia. Quando si entra si viene accolti da un’atmosfera unica fatta di luci studiate per […]

31Mar 2020
caffeina nel caffè

Caffeina: quale tipo di caffè ne contiene di più? C’è chi beve il caffè ne ama il gusto e l’aroma e, se non sta attento, tende ad esagerare con l’assunzione di caffeina. Poi c’è chi lo beve appositamente per star sveglio ed ha quindi proprio necessità di un surplus di caffeina. In ogni caso è […]

24Mar 2020
coca cola

Coca Cola sostiene Croce Rossa Italiana e chi è in prima linea nel gestire l’emergenza sanitaria in Italia. Anche il gruppo Coca-Cola scende in campo per aiutare tutti coloro che sono impegnati nella gestione dell’emergenza sanitaria legata al Coronavirus. Il colosso mondiale del beverage ha donato 1,3 milioni di euro a Croce Rossa Italiana. Il denaro verrà utilizzato per […]

20Mar 2020
quarantini, il cocktail da bere in quarantena

Quarantini mania, il cocktail da bere in quarantena è servito! La quarantena per l’emergenza Coronavirus sta cambiando anche il nostro modo di bere. Le restrizioni anti Covid 19 ci sono e, inutile dirlo, pesano un po’. Ma basta non darsi per vinti e attivare l’ingenio in modo da trovare soluzioni alternative. New York ed il […]

17Mar 2020
Coronavirus aperitivo

Coronavirus, le applicazioni per aperitivi e cene virtuali. si perché in tempi di Covid 19, dobbiamo tutti essere disciplinati ma questo non vuol dire che non si debba festeggiare. Tutt’altro! Bisogna tenere il morale alto e mai come ora è importante restare vicini anche quando si è a distanza. Così, da Houseparty a Meeting Zoom […]

12Mar 2020
Fonderie milanesi aperitivo sui Navigli

Fonderie Milanesi, per un aperitivo insolito a Milano. Sono tanti i locali che cercano di emergere nella città meneghina grazie alla loro particolarità. Distinguersi per rimarcare la propria identità e puntare su un’idea che da vita al locale. Tra i locali più insoliti di Milano, la capitale del glamour, del design e della vita notturna, troviamo […]

06Mar 2020
acqua in lattina San Benedetto

Acqua plastic free grazie alle lattine San Benedetto che consentono di portare l’acqua sempre con sé, senza però eccedere nell’uso della plastica. Siamo fatti per più di metà di acqua ed è dunque molto importante, sia per la salute che per la bellezza della nostra pelle, imparare a bere nel modo corretto e nella giusta […]

03Mar 2020
Bacardi contro Havana Club

Bacardi contro Havana Club: la disputa sul marchio divenuto leggenda. C’era una volta una storia che iniziò con il lieto fine: un brindisi per suggellare un bel momento e fece sperare nel ‘vissero tutti felici e contenti’, magari perché un po’ brilli. Tutto ebbe inizio nel 1993, quando Fidel Castro in persona fece un brindisi […]

28Feb 2020

La tanto attesa sesta lista dei cocktail Iba è finalmente pronta! L’International bartenders association ha deciso infatti di aggiornare il suo elenco con tutte le ricette dei cocktail. Un upgrade doveroso, visto i continui cambiamenti in fatto di tendenze nel mondo del bere miscelato. Corsi e ricorsi che hanno anche la funzione di mantenere vivo l’interesse […]

Inviaci una mail
+39 06 66410497
WhatsApp +39 339 2123387
WhatsApp Chat
Orari di Ufficio: 09.00 - 13.30
Invia via WhatsApp

Contact Form