Sweet Little Rain: il caffè zuccherato da una nuvola

Per gli amanti del caffè è molto più di una semplice bevanda, è un rito. Un momento di degustazione del momento, e non solo della bevanda. Si può assaporare in mille varianti diverse: ristretto, lungo, macchiato, decaffeinato… Spesso di fretta prima di correre al lavoro, altre volte diventa un modo per staccare del mondo e rigenerarsi…

A Shanghai hanno pensato bene di renderlo un momento davvero magico!

Sweet little rain: il caffè dolcificato da una nuvola!

Se non è su Instagram non è vero, si potrebbe dire aggiornando un vecchio detto. E’ pur vero che, quando il caffè è molto buono, si pensa a berlo chiudendo fuori il mondo (anche quello ‘social’) ma, si sa, una presentazione instagrammabile è sicuramente un trend che ogni bar dovrebbe inseguire.

Swett like a rain, il caffè al Mellower Coffee di Shanghai

E’ un dato di fatto: i clienti sono sempre a caccia di novità. Non solo da fotografare e pubblicare, ma ancor prima da gustare riuscendo a vivere esperienze in grado di stimolare curiosità e palato.

Ecco perché, la tazzina di caffè servita presso il Mellower Coffee di Shanghai, viene accompagnata con una dolcissima nuvola di zucchero filato sopra! Bello da vedere, scenografico al punto giusto e prefetto per uno scatto da invidia!

Pubblicità, marketing ma anche una nuova proposta per la clientela. Il caffè ‘sweet like a rain‘ mette d’accordo tutti, insomma. Una volta servito il caffè verrà dolcificato dalle goccioline di zucchero che scenderanno, leggere, nella vostra tazzina.

Il Mellower Coffee, di Singapore, è una catena di caffetterie che ha riscontrato un grandissimo successo proponendo alla sua affezionata clientela una vasta scelta di prodotti, tutti uno più “instagrammabile” dell’altro e serviti per diventare virali!

In questo caso, un semplice caffè, diventa un’esperienza unica da condividere con tutti, social compresi. Con il calore del caffè, infatti, la nuvola si fonde e inizia a far piovere zucchero. Adorabile direbbero alcuni!

Un po’ scomodo, affermano molti altri che l’hanno provato ma non si sono lasciati conquistare da tanta magica dolcezza. Il motivo?

L’effetto iniziale è assolutamente da favola ma:

  • non si riesce a zuccherare il caffè nel modo giusto,
  • sporcarsi le mani è inevitabile a causa delle gocce di zucchero filato che rendono appiccicosa tutta la tazzina.

Forse non è l’ideale per il caffè quotidiano, ma vale sicuramente la pena provarlo (e fotografarlo) almeno una volta nella vita. Sempre se vi capita di passare al Mellower Coffee di Shanghai.

FacebookInstagramYouTube