Surtoe cocktail

Surtoe cocktail è il peggior cocktail al mondo, quello che non vorresti mai bere. Quello che però, nemmeno si sa bene come, è diventato famoso e resiste da molto tempo. Avrai il coraggio di bere questo cocktail?

Risale ad almeno 45 anni fa e si chiama surtoe cocktail. Non si tratta di un cocktail particolarmente complicato da preparare, ha solo due ingredienti: liquore, quasi sempre whisky, ed uno decisamente più insolito… Curioso?

Surtoe cocktail: il peggior cocktail al mondo

Viene servito al Sourdough Saloon di Dawson City ed è composto da liquore e… un dito mozzato!

Dawson City è una sperduta cittadina di 1.500 abitanti nello Yukon, uno dei tre territori del Canada. Precisamente la zona più selvaggia e sperduta. Un territorio da uomini veri, come si suol dire.

Ma, per quanto selvaggio, vi assicuro che è civilizzato! Perchè allora bere whisky con dentro un alluce mozzato?

Tutto risale agli anni 20, è proprio in quel periodo che ha inizio la storia del Surtoe Cocktail. A quanto pare due contrabbandieri di Rum, mentre cercavano di attraversare il confine canadese con un carico di liquore, vengono colti di sorpresa da un’improvvisa bufera di neve. Un po’ per paura di essere arrestati un po’ per incoscienza decidono di proseguire e tentare di attraversare al bufera. Ci riescono ma ad uno dei due si congela un alluce. Il territorio è selvaggio… Si tratta di uomini veri, ricordate? Fatto sta che, dopo un’efficace anestesia a base di Rum, il contrabbandiere illeso amputa il pollice del fratello e decide di conservarlo dentro un barattolo di alcol. Il dito viene scoperto casualmente 50 anni dopo!

Così, nel 1973, si da il via al rito di bere il cocktail per dimostrare di essere un vero Yukoner. La storia divenne mito, il mito divenne leggenda… Fino al 1980, quando un minatore, giunto al 13 cocktail, cade dalla sedia e accidentalmente ingoia il dito originale.

Resta però la regola base che tutti coloro che vogliono bere il cocktail devono rispettare:

“Surtoe cocktail: puoi berlo velocemente, puoi berlo lentamente, ma le tue labbra devono toccare l’alluce“

Da allora il Sourdough Saloon di Dawson City è alla continua ricerca di dita per il cocktail. Proprio per questo Nick Griffiths, ex marine inglese che si è visto amputare tre dita dei piedi durante la preparazione della maratona artica dello Yukon, ha deciso di spedire il proprio alluce al Sourdough Saloon. La speranza è quella di poter andare a bere il peggior cocktail del mondo di persona! Ovviamente limitandosi a sfiorare il proprio alluce.

E tu, avresti il coraggio di bere il peggior cocktail al mondo?

Sourtoe

 

ULTIME DAL BLOG

23Gen 2020
caffè amaro e psicopatia

Caffè amaro e psicopatia: c’è davvero una correlazione? Fatto curioso o verità? Notizia virale alla ricerca di click o scienza? La verità è che esiste davvero uno studio austriaco che dimostra l’esistenza di un legame tra bere caffè amaro e l’essere narcisisti o addirittura psicopatici. Il caffè è una bevanda amatissima in tutto il mondo, […]

21Gen 2020
cicchetto tascabile the glenvit whisky

Cicchetto tascabile, arriva il Whisky in capsula da portare con sé. Arriva in soccorso di tutti quelli che odiano il freddo e cercano qualcosa di buono con cui riscaldarsi lo spirito. La distilleria The Glenlivet ha realizzato capsule contenenti ben tre varietà di cocktail con alla base il famoso whisky Founder’s Reserve. Un assaggio di un buon liquore sempre a […]

16Gen 2020
Cocktail più costoso al Mondo, un Negroni da 6200 euro

Il cocktail più costoso al mondo è un Negroni da 6200 €. Si chiama Salvatore’s Legacy in onore del suo creatore Salvatore Calabrese  ed è riuscito a battere il record prima detenuto dallo Skyview Bar di Dubai (circa 4mila euro). Il cocktail più costoso al mondo è un Negroni Un Negroni da 6.200 euro (5.500 sterline)… Sono convinta […]

14Gen 2020
Thanks my Farmer l'app che traccia il tuo caffè

Thanks my Farmer, la nuova app che traccia il percorso del tuo caffè, è stata presentata al  2020 Consumer Electronics Show (Ces). Inutile negare che, al giorno d’oggi, la tecnologia è prepotentemente entrata nella vita quotidiana di ognuno di noi. Ogni campo è stato, per almeno qualche suo aspetto peculiare, legato ad una innovazione tecnologica. Domotizzazione, app, startup […]

10Gen 2020
drinc different cocktail bar milano

Drinc Different a Milano è un cocktail bar di cui vale davvero la pena parlare perché rientra a pieno titolo tra le aperture più interessanti del 2019. Milano da bere, come veniva definita in una espressione d’autore contenuta nell’ormai storico slogan pubblicitario ideato nel 1985 da Marco Mignani per l’Amaro Ramazzotti. Ma dagli anni ’80 di strada se ne è fatta! […]

07Gen 2020
spumante e champagne

Spumante e Champagne vi fanno ubriacare prima degli altri vini, ecco il perché. Ce lo siamo chiesti un po’ tutti: perché a volte ci si sente ubriachi quasi subito? Può davvero essere il tipo di vino, indipendentemente dal grado alcolico, a farci ubriacare prima? La sensazione di essere ubriachi porta a sentirsi storditi già dopo […]

03Gen 2020
gik il vino blu

Il Gik, il vino blu che viene dalla Spagna, è anche conosciuto come il nettare degli Dei ed è una bevanda che sta riscuotendo un certo successo tra gli amanti delle novità enogastronomiche. Pantone ha decretato il blu il colore dell’anno 2020, il blu è anche uno dei colori più d’effetto ma anche più difficili da portare […]

27Dic 2019
caffeina agente anti obesità

Caffeina: un agente anti-obesità che aiuta a combattere l’aumento del peso. Al giorno d’oggi le persone in lotta col proprio peso sono sempre di più. Complici uno stile di vita più sedentario ma, al tempo stesso, pieno di impegni e uno stile alimentare che si appoggia a cibi confezionati e, non sempre light,  ci si […]

24Dic 2019
punch natalizio di Giacomo Diamante

Punch natalizio firmato da Giacomo Diamante per Schweppes. La stagione invernale, che ha per protagonista le feste natalizie, ci regala il connubio tra Schweppes e Giacomo Diamante che è, appunto, Brand Ambassador della regina delle toniche. Diamante ha realizzato “Christmas House Punch”, un punch natalizio con un piacevole accenno all’aperitivo all’italiana. Per l’occasione ha infatti rielaborato in chiave punch, […]

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

Scroll Up

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi