Samuel dei subsonica e il Golfo Mistico
DCIM100GOPROGOPR0566.JPG

Samuel dei Subsonica apre il suo Golfo Mistico dando vita ad una centrale creativa «centrale creativa» in cui musica, cucina e mixology si fondono in un connubio di emozioni. Un’esperienza sensoriale completa che coinvolge tutti i sensi e una vasta gamma di emozioni.

Voglia di novità, creatività, tecnologia al servizio della sperimentazione e un grande amore per il bello, ecco il mix vincente del Golfo Mistico. Un bello ricercato nella musica, nel buon cibo e in un modo di bere di qualità.

Cerchi Lavoro? Diventa un Barman Professionista

Scuola Accreditata dalla Regione Lazio. Corso Barman & Barlady Certificato. Attestato Riconosciuto. Inserimento nel Mondo del Lavoro al Termine del Corso. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

C’è una parola bellissima che rende l’idea: si chiama sinestesia ed è una figura retorica che prevede l’accostamento di due parole appartenenti a due sfere sensoriali diverse. Così, al Golfo mistico approderai in un porto sicuro in cui assaporare la musica o sentire il profumo del mare assaporando un cockail esotico.

Golfo Mistico

Samuel dei Subsonica lancia il suo locale torinese, il Golfo Mistico. Sicuramente non aveva immaginato di aprirlo in una situazione del genere, ma evidentemente non è riuscito a resistere oltre.

Il Golfo Mistico parte lo stesso, ma come club virtuale sui social network (Facebook e Instagram). La parte di miscelazione è affidata a un’autorità del settore a Torino: Salvatore Romano, grande amico di Samuel e titolare del celebre e storico locale Barz8

Che dire su un progetto così ad ampio respiro come quello del Golfo Mistico? Samuel stesso racconta:

«Siamo nel mio studio di registrazione, il nome Golfo Mistico è ispirato alla buca dell’orchestra di teatro ed è davvero scavata nel terreno del mio locale, vengo dall’underground, sto costruendo il luogo dove tornare a suonarlo».

Il Golfo Mistico non sarà un cocktail bar fisico, ma un vero e proprio aggregatore di talenti, cultura, musica e gusto virtuale.

Per accedere allo studio del cantante dei Subsonica sarà necessario collegarsi sui canali social Instagram e Facebook. Verrete accolti in un’apposita zona dedicata al progetto.

A cadenza mensile verranno miscelate la musica di Samuel e degli amici artisti invitati a rotazione, la bravura di bartender capitanati da Salvo Romano del Barz8 e la creatività di cuochi di alto livello pronti a lavorare per la riuscita dell’abbinamento perfetto. Tutto ciò, però, potrà concretizzarsi soltanto a lockdown terminato, ritrovandosi fisicamente e interagendo da lì.

Nel frattempo, Samuel ci tiene a fare la sua parte e dare un valido contributo affinché i giovani (e meno giovani) restino a casa.

«Per invogliare il mio pubblico a stare a casa ho iniziato a fare dei djset online, scegliendo al momento il martedì e il sabato sera così da proiettare gli ascoltatori in una dimensione di club. Il martedì è dedicato esclusivamente alla musica mentre nelle dirette del sabato interviene l’amico barman “Salvo”, che con i suoi cocktail non solo dispensa cultura ma rafforza l’dea di club in cui normalmente si beve un drink»

Samuel e Salvatore Romano, tra cocktail e musica

Il legame di amicizia tra il cantante dei Subsonica ed il celebre barman Salvatore Romano ha portato ad una collaborazione professionale davvero interessante.

È trascorso ormai un decennio da quando il cantante è entrato per la prima volta al Bar Barz8 (famoso cocktail bar dove ha conosciuto Romano) e, da allora, si è appassionato alla miscelazione nel senso più vero del termine: «In quel locale ho capito la vera idea di mixology. Si sono innescate idee legate alla musica, volevo “mixare” cibo ed essenze, e quando la mia mente crea qualcosa al riguardo chiamo subito Salvatore».

Non è la prima volta che la collaborazione tra questi due grandi creativi si è concretizzata in un bel progetto. Ne è un esempio il Play Room: un salotto ricreato su un palco in cui tutto era improvvisazione, dalla musica elettronica ai drink creati con ingredienti ogni volta diversi. Da lì si è innescata l’idea di far gravitare tre entità diverse ma perfettamente amalgamabili come musica, cibo e drink.

Alla coppia manca solo un cuoco di alto livello degno della loro creatività e Samuel ha deciso di puntare su Davide Scabin.

Lo scopo è creare un connubio tra cibo e musica. Samuel vuole infatti riuscire nell’ambizioso obiettivo di comunicare una sensazione alle persone, far capire cosa avviene nella testa di un creativo quando si trova a convivere con altre tipologie di creativi. Salvatore Romano spiega;

«Vogliamo stimolare un pubblico già un minimo predisposto, mi farò influenzare dalle sonorità che ascolto mentre miscelo, dal cuoco che sarà accanto a me, intanto ho già pensato ad un paio di cocktail che potranno fare al caso:

  • l’Americano al verde a base diVermouth bianco/Bitter verde/Mastica liquore di resina greca/Soda al pompelmo 
  • l’Oriental Julep con Sake/Sochu (distillato di patate o cereali)/Sciroppo artigianale di Wasabi/Succo di yuzu/Soda al lemongrass/Bitter Peychaud.

Diventa un Bartender Professionista e Lavori in Tutto il Mondo

Corso Professionale Certificato. Attestato Riconosciuto. Scuola Accreditata dalla Regione Lazio. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

ULTIME DAL BLOG

Buchette del vino a Firenze

Buchette del vino: cosa sono le antiche finestrelle che stanno tornando di moda in Toscana? Forse non tutti sanno che a Firenze, sulle mura di parecchi palazzi del centro storico, esistono alcune curiose aperture di piccole dimensioni usate per la vendita del vino direttamente in strada e sono appunto chiamate le buchette del vino. Corso Barman Certificato | […]

Burger king chiede la Stella Michelin

Burger King chiede una stella Michelin… Sembra una favola ma è realtà. In fondo siamo tutti portati a tifare per chi parte dal basso ed arriva a toccare le stelle. Per l’eroe un po’ umile e dimesso che invece riesce a dare prova del proprio valore. A rendere il sogno più reale del vero, a […]

Don Geppi Restourant

Don Geppi: recensione del ristorante eletto cocktail bar dell’anno. Il ristorante stella Michelin Don Geppi a Sant’Agnello, in Costiera Sorrentina, riconferma la sua eccellenza venendo eletto cocktail bar dell’anno. Don Geppi è il ristorante Gourmet dell’Hotel Majestic Palace Lavorare Viaggiando o Viaggiare Lavorando? Diventa un Bartender Professionista e Lavori in Tutto il Mondo! Corsi Barman […]

James Bond Martini

James Bond, tra romanzi e film, è diventato un’icona della mixology. Dal primo film, Licenza di uccidere del 1962 fino al tanto atteso No Time To Die i cocktail (ma anche la birra e lo champagne) hanno sempre un ruolo da coprotagonisti. L’uscita di No Time To Die, il nuovo film di James Bond, è […]

Nespresso Vertuo

Nespresso Vertuo, il nuovo sistema che ti fa fare a casa il caffè come al bar. Nespresso ha infatti deciso di rivoluzionare il suo celebre sistema per il caffé a capsule tanto amato in italia nonostante la grande tradizione del caffè al bar. Nespresso Vertuo Vertuo è il nome assegnato dall’azienda svizzera al suo nuovo […]

world vermouth award

World Vermouth Awards premia riserva Carlo Alberto White di Compagnia dei Caraibi. Compagnia dei Caraibi, azienda piemontese che importa e distribuisce distillati di alta qualità da tutto il mondo, aggiunge un importante riconoscimento al novero dei suoi brand premiati. Riserva Carlo Alberto White, una delle referenze ultra premium di Compagnia dei Caraibi ha infatti ottenuto un’oro […]

birra 6 errori da evitare

Birra: 6 errori che non sai di commettere quando la bevi. Chi non ama la birra? Rinfresca le estati più torride, è la perfetta compagna della classica pizza tra amici, suggella confidenze al bar… Nonostante siano in molti a consumare regolarmente birra spesso si commettono piccoli errori involontari che arrivano comunque a comprometterne e ridurre la sua qualità.  Corso […]

cocktail, origine dei nomi

I cocktail più famosi al mondo hanno nomi esotici, vocativi, misteriosi… Spesso la loro origine è incerta ma è altrettanto vero che l’aura di mistero che li circonda contribuisce ad incrementarne il fascino. Scopriamo insieme l’origine dei nomi di alcuni dei cocktail più famosi al mondo. Cerchi Lavoro? Diventa un Barman Professionista Scuola Accreditata dalla […]

Winelivery

Winelivery è una start up nata da un’esigenza: non restare mai senza la possibilità di fare un bel brindisi. Non a caso l’idea è nata da tre ragazzi che, in una serata tra amici, si sono ritrovati senza neanche una bottiglia da stappare. Ecco perché ora puntano tutto sul trasporto veloce e gratuito, oltre che […]

Inviaci una mail
+39 06 66410497
WhatsApp +39 339 2123387
WhatsApp Chat
Orari di Ufficio: 09.00 - 13.30
Invia via WhatsApp

Contact Form