Roma: la tua prossima destinazione per diventare barman professionista

barman professionista

Diventare un barman professionista richiede impegno, pratica e la giusta formazione. Con questi tre ingredienti base è però possibile accedere ad una carriera dinamica, remunerativa e in grado di offrire ottime soddisfazioni.

Si tratta infatti di un settore che, complice anche le molte città turistiche dislocate in Italia, permette di trovare un ottimo posto di lavoro in modo relativamente facile.

Quel che è certo è che serve un buon curriculum e, si sa, un buon curriculum si costruisce innanzitutto con una buona formazione.

Arrivati a questo punto è però doveroso fare una precisazione: con giusta formazione non si intendono necessariamente corsi infiniti o esageratamente esosi. Prestate, invece, attenzione alla qualità dei corsi! Ma cosa guardare per poter scegliere il corso più adatto? Optate per un’accademia seria, in grado di rilasciare attestati a fine corso e, meglio ancora, riconosciuta a livello generale.

Diventare Barman professionista a Roma

In Italia ci sono diverse scuole di barman dove puoi ricevere una formazione professionale nel campo della mixology e del servizio bar. Prima di iscriverti a un corso, assicurati di fare un’accurata ricerca sulle varie opzioni disponibili e di scegliere quella che meglio si adatta alle tue esigenze e obiettivi di carriera.

Il nostro consiglio è quello di non limitare la ricerca alla tua zona di residenza ma di valutare la possibilità di trasferirti per poter accedere ad una formazione di alto livello.

diventare barman professionista

Una buona Scuola per diventare barman professionista è in grado di impartirti tutte quelle conoscenze di base che ruotano attorno al mondo della mixology. Imparerai a conoscere ed utilizzare diversi tipi di liquori, ingredienti, strumenti e tecniche di miscelazione. In una accademia per diventare barman professionista dislocata a Roma avrai sicuramente l’opportunità di avere insegnanti che hanno lavorato nei migliori locali (sia della Capitale che internazionali). Ma questo è solo l’inizio!

La pratica è fondamentale per diventare un bravo barman e cercare opportunità di lavoro in bar, ristoranti o locali notturni come apprendista ti permetterà di familiarizzare con l’ambiente e le responsabilità dietro il bancone. In una grande città aperta culturalmente e diverse influenze com’è Roma, avrai sicuramente molte più opportunità di lavoro.

Ma c’è anche un altro vantaggio, forse apparentemente sottovalutato ma sicuramente indispensabile per fare la differenza, nel frequentare un corso per diventare barman professionista a Roma: la possibilità di sviluppare tutte quelle skill legate alla creatività e alla comunicazione.

Studiare a Roma per diventare barman professionista

Studiare e lavorare in una città con un enorme flusso turistico come Roma ti darà la possibilità di:

  1. Sviluppare abilità di comunicazione: Essere un buon barman riguarda anche la capacità di intrattenere e interagire con i clienti. Lavora sulla tua capacità di comunicare in modo efficace e cordiale.
  2. Imparare a gestire lo stress: Lavorare dietro al bancone può essere frenetico e stressante, specialmente durante le ore di punta. Impara a gestire lo stress e a mantenere la calma anche sotto pressione.
  3. Sviluppare la tua creatività: La mixology è anche un’arte e, come ogni forma d’arte, necessita di ispirazione per essere coltivata.
  4. Creare una rete di contatti: Partecipando a eventi del settore, concorsi di mixology o incontri di networking per incontrare altri professionisti del settore e creare opportunità di lavoro future.

No mi resta che augurarti in bocca al lupo! Con un po’ di impegno, un futuro promettente sarà alla tua portata!

FacebookInstagramYouTube