Roma 3 locali proposti

“Roma non fu fatta in un giorno”,

dice un antico proverbio. E forse, tutto il suo grande fascino, risiede proprio nella capacità di rinnovarsi continuamente pur restando fedele al suo antichissimo e prestigioso passato.

Roma antica ma non certo dormiente! Anzi, pur in un periodo di crisi o, volendo essere positivi, accennata ripresa, Roma riesce a distinguersi per la sua fervente attività. Sempre più nuove proposte nascono ampliando la già vasta offerta di esercizi dedicati alla ristorazione: arte, cultura, musica e gastronomia diventano fulcri catalizzatori per turisti e non solo.

Il settore legato a cibo ed al bere miscelato è in forte ripresa e sono sempre più i locali che offrono prodotti di altissima qualità esaltati da altrettanti servizi ed iniziative. Ecco dunque che abbiamo pensato di proporvi tre diversi locali in grado di ben rappresentare il vento di novità della Capitale. Tre storie fatte di tradizione, innovazione e alta qualità.

Amodei

Roma Amodei

La potete trovare vicino a Termini, in via Principe Amedeo al civico 7 b. Amodei è un emporio gastronomico che rappresenta perfettamente lo spirito di continuità tra il passato delle antiche botteghe di quartiere e il nuovo modo di proporre prodotti di qualità. Eli Guetta e Gabriele Rabba, i proprietari, hanno saputo ben esaltare l’italianità e la genuinità dei prodotti proposti, dividendoli in ordine geografico tramite scaffalature che diventano parte integrante dell’arredo.

Grazie a questo stratagemma chiunque entra in negozio può iniziare un percorso enogastronomico che parte dalla semplice bottega fino a sfociare in un bostrot. Una vera e propria esperienza sensoriale in grado di catturare e coinvolgere il consumatore che, ad accoglierlo, troverà 26 coperti e un dehors in via di ampliamento.

A tentare chiunque abbia la fortuna di entrare, affettati a marchio Dop di Vecchio Varzi, formaggi la romana DOL, salumi d’oca Quack, pizza bianca ripiena che arriva ogni mattina dall’Antico Forno Urbani. Per non parlare dei 250 vini di 5o cantine, da assaporare sul posto o acquistare da asporto.

Stilelibero

Roma Stilelibero

Stilelibero nasce a Prati e si propone come un ristorante e cocktail bar con menu firmato dallo chef Max Mariola.

Un musicista, una cantante, un Sommelier, un Mastro Birraio ed uno chef innovativo: ecco il giusto mix per il successo. Tutto è stato curato nei minimi dettagli, a partire dall’ambiente. Un locale al pian terreno con cucina a vista e, al piano inferiore, un piccolo club notturno con un cocktail bar. Il tutto esaltato da un arredo curato dall’interior designer Tommaso Guerra.

Stilelibero nasce da una una scommessa dei soci, che hanno voluto apportare le loro personalissime passioni: il buon cibo, innanzitutto, ma poi anche  il buon bere, l’amore per la musica, la moda e l’arte.

Lo chef, Max Mariola, afferma:

“Anche la cucina è libera, né moderna, né tradizionale ma c’è la valorizzazione della materia prima, che parte dalla mia spesa, con ingredienti di qualità e ricercati per una visione internazionale”.

Allo Stilelibero è possibile mangiare fino a tarda notte. Ogni mercoledì, poi, lo chef Max Mariola sarà personalemnte in cucina.

Assolutamente degno di nota il cocktail bar con grande bancone all’inglese e bottigliera a vista.  Propone drink di qualità e molto spessoanche concerti di musica live.

Elegance Cafè Jazz Club

Roma Elegance jazz cafe

L’ Elegance Cafè Jazz Club si trova, da poco, in via Veneto, non lontano dalla Piramide Cestia. Il trasferimento nel nuovo locale ha uno scopo ben preciso: dare il giusto spazio alla musica scegliendo un ambiente con un’acustica decisamente migliore.  nuovo ambiente è stato scelto per dare più spazio alla musica, con un’acustica decisamente migliore rispetto al precedente locale.

Ma non solo musica!

C’è anche una rinnovata attenzione verso il cibo offerto e verso il bere miscelato. Gabriele Cordaro, dopo l’Osteria Francescana, l’Acquolina Hostaria, il Glass e La Pergola approda a dirigere l’elegance Jazz Cafè apportando aria di novità e tanta qualità. Il menu è stagionale e predilige la cucina mediterranea, con un’attenzione tutta particolare per il cibo vegetariano.  Il Mixology Bar è invece diretto dal maestro Anton Khella che ha ideato una variegata offerta di cocktail a base di sciroppi homemade, succhi freschi, spezie ricercate e distillati provenienti da diverse parti del mondo. Degna di nota la carta dei vini, firmata dal sommelier Fis.

ULTIME DAL BLOG

10Ago 2019
Sangria

La sangria è la bevanda spagnola per antonomasia, il cui nome deriva dal termine spagnolo “sangre” (“sangue”), dovuto al colore rosso rubino anche se esiste una Sangria meno “sanguigna”, chiamata Sangria Blanca a base di spumante o vino bianco molto diffusa in Catalogna. Una bevanda tipicamente estiva, rinfrescante a base di vino, spezie e frutta […]

09Ago 2019
Atomik

Atomik la vodka prodotta nella zona di esclusione di Chernobyl, il primo prodotto di consumo proveniente dall’area abbandonata attorno alla centrale nucleare danneggiata. “La nostra idea era di usare la segale per creare uno spirito”, dice il professor Jim Smith a capo di un team di ricercatori dell’Università inglese di Portsmouth, nel Regno Unito, che […]

07Ago 2019
Robot Barman

Robot Barman: fantascienza o realtà? I Robot sostituiranno i tradizionali baristi, barman e barlady in carne ossa dietro al bancone? Chi lo sa, ma sicuramente un po’ di inquietudine per il futuro la mettono. Nel 2016 i Robot Barman avevano fatto la loro apparizione a bordo delle navi della flotta Royal Caribbean International. B1-0 e […]

19Lug 2019
sex on the beach

Ricetta 4 cl | 1 1/4 oz vodka 2 cl | 3/4 oz Peach Schnapps o Peach Tree (liquore alla pesca) 6 cl | 2 oz succo d’arancia Top succo di cranberry Preparazione Versare la vodka, il Peach Schnapps o Peach Tree e il succo di arancia nello shaker. Aggiungere ghiaccio e shakerare per 8/10 […]

16Lug 2019
throwing

Il throwing è una tecnica di miscelazione che negli ultimi anni ha trovato larghi consensi tra i bartender di tutto il mondo, ma che ha origini molto antiche. Le popolazioni asiatiche la utilizzavano e la utilizzano ancora oggi per raffreddare il tè caldo. Anche in Spagna, questa tecnica era conosciuta ed utilizzata nel rituale del […]

12Lug 2019
boulevardier

Ricetta 1/3 | 3 cl | 1 oz bourbon whiskey 1/3 | 3 cl | 1 oz bitter Campari 1/3 | 3 cl | 1 oz vermouth rosso Guarnizione: scorza di aarancia Preparazione Versare tutti gli ingredienti nel mixing glass, precedentemente raffreddato. Aggiungere ghiaccio e mescolare per circa 10 secondi. Filtrare il contenuto del mixing […]

09Lug 2019
Varianti intriganti dello Spritz

Varianti intriganti dello Spritz Lo Spritz è senza dubbio il cocktail aperitivo italiano per antonomasia, facile da preparare e facile da bere. Si versano all’interno del calice da vino pieno di ghiaccio , Aperol o Campari , prosecco, una spruzzata di acqua gassata e il gioco è fatto!  Il nome Spritz, di origine austriaca, deriva infatti dal verbo “spritzen” che […]

05Lug 2019
Jim Beam

Jim Beam: in fiamme 45.000 barili di bourbon! Negli Stati Uniti e più precisamente a Versailles, nel Kentucky, un incendio ha distrutto un enorme magazzino di Jim Beam, mandando in fiamme 45.000 barili di bourbon. L’incendio è scoppiato intorno alle 23:30 locali di martedì 2 luglio. Chi o cosa possa aver provocato l’incendio è ancora […]

02Lug 2019
Sazerac

SAZERAC Ricetta 1 ¾ oz | 5 cl | Cognac ¾ oz | 2 cl | Assenzio 1 | Zolletta di zucchero 1 dashes | Peychaud’s Bitters Preparazione Riempire un tumbler basso di ghiaccio. In un mixing glass mettere la zolletta di zucchero bagnata di Peychaud’s Bitters, il Cognac e sciogliere tutto con il pestello. […]

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

Scroll Up

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi