Savoy Cocktail Book by Harry Craddock


Che bel testo il Savoy Cocktail Book!
Pubblicato nel 1930, ma più attuale che mai, fornisce spunti e riflessioni su drink che oggi viviamo in forma totalmente diversa.
Vediamo qualche esempio. Citeremo alcune ricette selezionate, senza dare giudizi di valore, limitandoci a tradurre le quantità in once per facilitarne l’esecuzione:

Clover Club
il succo di ½ limone o di 1 lime
1/3 di granatina
il bianco di 1 uovo
2/3 dry gin
shakerare bene e filtrare in un bicchiere medio
(data la scarsa qualità degli sciroppi di granatina attualmente in commercio, consiglio l’utilizzo di uno sciroppo di lamponi homemade; realizzare quindi una sorta di gin sour, variando le quantità in base ai prodotti. Una ricetta possibile potrebbe essere: 1 ¾ gin, ¾ succo di limone, ½ sciroppo di lamponi, ½ albume. Un’altra variante che ho sperimentato nel tempo consiste nel realizzare il drink senza albume, e creare con esso una sorta di spuma da inserire al di sopra, insieme a alcune gocce di bitter orange).

Cerchi Lavoro? Diventa un Barman Professionista

Scuola Accreditata dalla Regione Lazio. Corso Barman & Barlady Certificato. Attestato Riconosciuto. Inserimento nel Mondo del Lavoro al Termine del Corso. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

Corpse Reviver (n°1)
1oz brandy
½ oz vermouth rosso
½ oz Calvados
Shakerare bene e filtrare in cocktail glass
Da bere prima delle 11 del mattino, o ogni qualvolta avrete bisogno di energia.
(il singolare nome del drink, “resuscitatore di cadaveri, e la nota a piè di pagina si riferiscono alla consuetudine del passato di cominciare a bere già dalle prime ore del giorno. Trovo questo drink interessante per la presenza di Calvados, distillato di sidro di mele proveniente dal nord della Francia. Anche se non molto diffuso in Italia, il Calvados dona una complessità particolare ai drink, e ha una gran versatilità, potendo essere miscelato sia con frutta e prodotti freschi, che in drink con un più elevato tenore alcolico).

Dry Martini cocktail
metà vermouth francese
metà gin
1 spruzzata di orange bitter
shakerare bene e filtrare nel cocktail glass
(ancora il re dei drink veniva proposto in parti uguali tra gin e vermouth; l’inserimento dell’orange bitter è decisamente interessante, difatti il drink nasce così. Meno forse il fatto di shakerarlo, ma se si pensa alla quantità maggiore di vermouth, forse è meno grave di quanto si pensi. Come tutto in questo mondo, da provare!)

The French 75 cocktail
2/3 gin
1/3 succo di limone
1 cucchiaino di zucchero
versare in un bicchiere alto contenente ghiaccio tritato e aggiungere Champagne
(un ottimo drink, soprattutto per aperitivo. Consiglio di shakerare insieme 1 ½ oz di gin, ¾ oz di succo di limone e ½ oz di zucchero liquido, filtrare in un bicchiere da vino bianco e colmare con Prosecco, per rendere il drink più leggero e profumato, e per la “difficoltà” di avere a disposizione Champagne in mescita. Guarnire con una spirale di limone e una ciliegina da cocktail. Il nome del drink si riferisce a un’arma della fanteria francese utilizzata durante la Grande Guerra.)

Diventa un Bartender Professionista e Lavori in Tutto il Mondo

Corso Professionale Certificato. Attestato Riconosciuto. Scuola Accreditata dalla Regione Lazio. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

ULTIME DAL BLOG

14Ago 2020
Aston Martin

Aston Martin e Bowmore: due icone, un’unica visione visione che da vita ad un qualcosa di assolutamente luxury ed esclusivo: un whisky eccezionale impreziosito ulteriormente da una bottiglia ricavata da un pistone della DB5. Le due autentiche eccellenze britanniche hanno infatti collaborato per proporre un prodotto di altissima gamma: un lotto di whisky ultra-limitato e […]

11Ago 2020
Collezione Roma Luigi Bormioli

Bormioli: collezione Roma 1960. La collezione di bicchieri Roma 1960 di Luigi Bormioli si amplia inserendo sei nuove referenze. Si tratta di una collezione dall’ispirazione vintage, che trae il suo fulcro dalle magiche atmosfere felliniane della Dolce Vita. Un periodo magico a cui attingere, che vedeva la città di Roma come la grande protagonista catalizzatrice di tutti i […]

07Ago 2020
gin fatto in casa

Festeggia le nozze con 4 amici bevendo gin fatto in casa: donna trentaquattrenne muore nel sonno. “Il matrimonio è il giorno più bello della propria vita e merita di essere festeggiato al meglio”. Deve aver pensato così la donna che ha deciso di rendere omaggio alle proprie nozze passando un weekend con gli amici per brindare […]

04Ago 2020
Mojito senza glutine

La celiachia è un’intolleranza permanente al glutine, un insieme di proteine a loro volta contenute nel frumento, nell’orzo, nella segale, nel farro e in altri cereali minori. La celiachia rende tossici, nei soggetti affetti o predisposti, tutti gli alimenti derivati dai suddetti cereali o contenenti glutine in seguito a contaminazione. La malattia celiaca non ha […]

31Lug 2020
Il Buckingham Palace Dry Gin

La Regina Elisabetta ha fatto centro un’altra volta mettendo in commercio il Buckingham Palace Gin. Il Gin & tonic è il cocktail inglese per eccellenza. L’origine di questo cocktail risale ai tempi del dominio britannico in India e si deve al medico scozzese George Cleghorn. Stava studiando gli effetti della chinina sulla malaria, da qui […]

28Lug 2020
ghiaccio nei cocktail

Il ghiaccio nei cocktail sembra una cosa quasi scontata, un abbinamento così azzeccato da far credere di esserci sempre stato. Ma non è affatto così! “Mettimi tutta la notte in un cocktail e fammela bere in un sorso”Corso Barman Certificato | Scuola Accreditata Regione LazioCorso Barman & Barlady Professionale. Attestato Riconosciuto per Lavorare in Tutto […]

24Lug 2020
champagne

Gli champagne emergenti consigliati da Vincenzo Donatiello, sommelier 3 stelle Michelin. Vincenzo Donatiello è unanimemente considerato uno dei migliori sommelier d’italia e, non a caso, lavora in uno dei più prestigiosi ristoranti del mondo: Piazza Duomo.Diventa un Bartender Professionista e Lavori in Tutto il MondoCorso Professionale Certificato. Attestato Riconosciuto. Scuola Accreditata dalla Regione Lazio. Iscriviti […]

21Lug 2020
Distilleria Nardini

Nardini, la distilleria più antica d’Italia, ha deciso di rinnovare il look di due referenze storiche. Sono infatti state aggiornate le etichette di Bitter Nardini e Mezzoemezzo.  Per stare al passo con i tempi si è deciso di rinnovare l’aspetto grafico optando per un’immagine più contemporanea ma sempre in grado di rimanere fedele al proprio heritage. Alla base del cambiamento […]

17Lug 2020
Affini a Torino

Affini è uno dei locali più conosciuti a Torino quando si parla di aperitivo. E, parlare di aperitivo a Torino, è cosa seria dato che, anche se non tutti ne sono a conoscenza, l’aperitivo è nato proprio nella città piemontese. Tutto iniziò addirittura nel fine settecento. Fu infatti Antonio Benedetto Carpano, nel 1786, a creare il […]

Inviaci una mail
+39 06 66410497
WhatsApp +39 339 2123387
WhatsApp Chat
Orari di Ufficio: 09.00 - 13.30
Invia via WhatsApp

Contact Form