Panettone e cocktail, un nuovo abbinamento da provare!

Abbinamento cocktail e panettone con la pasticceria Filippi

Panettone e cocktail, un nuovo abbinamento da provare! Sei un amante del Natale ed inizi a pensare al panettone già a fine agosto? Questo articolo fa al caso tuo perché ti darà una scusa in più per mangiare il duo dolce preferito. E per bere, naturalmente.

Fai parte del nutrito gruppo di persone che odiano profondamente il Natale e vorrebbero rinchiudersi in casa fino a fine ottobre per uscire a febbraio inoltrato? Questo articolo fa al caso tuo perché ti darà una scusa in più per mangiare il tuo dolce preferito. E per bere, naturalmente.

Insomma, non importa che tu ami o odi il Natale, ciò che conta è mangiare panettone. E bere, naturalmente!

Pasticceria Filippi a Venezia presenta l’abbinamento panettone e cocktail

Pasticceria Filippi ha ben pensato di portare avanti un inedito gemellaggio col bartender Samuele Ambrosi (titolare del celebre Cloakroom Cocktail Lab di Treviso) e proporre ai suoi clienti una particolare degustazione.

Quattro panettoni da abbinare a quattro cocktail per un’esperienza sensoriale e gustativa davvero unica.

I 4 abbinamenti tra panettone e cocktail

Scopriamo insieme le 4 proposte:

  • Il dolce tradizionale all’olio di Filippi: dal 2007 non può essere definito panettone perché non contiene burro ma il suo successo è in costante crescita. Viene servito con un distillato analcolico piuttosto speziato che si è dimostrato perfetto per preparare il palato alla degustazione del dolce
  • Natale Filippi viene invece accompagnato da un ottimo analcolico che si caratterizza per una pienezza di sapori dati dal sapiente mixaggio di prodotti recuperati dagli scarti di produzione del panettone (primi tra tutti zenzero e cioccolato), uno sciroppo naturale trasformato in soda con un Twist’n’Sparkle ed una ridistillazione di birra ottenuta con solamente due ingredienti: soda e ridistillato di birra.
  • Per la terza proposta abbiamo un abbinamento dolce e fruttato, dato dal Panettone Pesche e Amaretti di Filippi e da un Bellini rivisitato con sentori di panettone. Alla base di purea di pesca bianca viene unito uno sciroppo di Panettone.
  • La quarta e ultima proposta prevede un binomio di gran classe, perfetto per celebrare le feste natalizie. Vengono infatti serviti il PanMartini, ed un mix di sherry Palo Cortado e liquore al sambuco.

Focus sul panettone

Il panettone è un celebre dolce natalizio originario dell’Italia, particolarmente diffuso in tutto il mondo. Ha una consistenza morbida e soffice e, nella sua versione più classica, solitamente contiene frutta candita e uvetta. La sua forma è generalmente a cupola, ed è ottenuta grazie a un lungo processo di lievitazione naturale.

La storia del panettone è antica e affonda le sue radici a Milano. Si narra che la sua origine sia collegata a un giovane apprendista pasticcere di nome Toni che, desideroso di stupire la clientela, creò un dolce a base di lievito madre, farina, burro, uova e uvetta. Questa leggenda ha contribuito alla denominazione del dolce, infatti “panettone” deriva da “panetto”, che significa pezzo di pane (con l’aggiunta del suffisso “one” che indica un grande pane).

Oggi, il panettone viene prodotto in diverse varianti, con farciture alternative come gocce di cioccolato, creme o crema pasticcera. La sua popolarità è tale che è diventato un simbolo delle festività natalizie non solo in Italia ma anche in molti altri paesi del mondo. La tradizione di regalare panettoni è diffusa in diverse culture come un gesto di festività e di buon augurio.

La preparazione tradizionale del panettone richiede un’attenta lavorazione e pazienza, poiché l’impasto deve subire diversi cicli di lievitazione prima di essere cotto. La sua consistenza soffice e il sapore delicato lo rendono un dolce amato da molte persone, diventando un simbolo di convivialità e festa durante le celebrazioni natalizie.

Ecco dunque che preparare buoni panettoni è un’arte. Un’arte che solo un ottimo bartender è in grado di valorizzare ulteriormente. Le 4 proposte di abbinamento tra panettone e cocktail sono una più interessante dell’altra, giusto per stuzzicare ulteriormente la nostra voglia di buono. E tu, quale vorresti assaggiare?

FacebookInstagramYouTube