Barman, ottime prospettive di lavoro con i corsi giusti

Barman corsi per migliorare i guadagni

Barman, i giusti corsi per migliorare le tue prospettive di lavoro

Il mestiere del barman è decisamente trendy ed attira molti ragazzi che devono scegliere la loro professione futura. Ed è un’ottima prospettiva! Non solo perché si tratta di un lavoro dinamico, divertente e sempre a contatto con la gente, ma anche perché viene decisamente ben pagato.

Tra i lavori che non richiedono una laurea, i barman sono ai primi posti nella classifica dei guadagni.

In Italia poi le cose vanno decisamente bene! I bar attivi sono addirittura 149.885 sparti per tutta la nazione ma, naturalmente concentrati nelle città turistiche. Milano, Roma, Venezia, Napoli… D’altronde il fatturato medio di un bar è addirittura di 120mila euro.

Ma quali sono i barman più ricercati e, ovviamente, pagati?

Sicuramente gioca un ruolo fondamentale la qualifica professionale. La confusione è ancora tanta ed i ruoli non ben definiti. Ma c’è di certo  che seguire un corso in una scuola di barman accreditata ti porterà ad avere prospettive di lavoro migliori.

Lo sapevi che c’è differenza tra barman e barista?

Il barista prepara e serve cibi, bibite e caffetteria lavorando prevalentemente di giorno. Se cerchi un corso che ti permetta di diventare un ottimo barista ti proponiamo il corso caffetteria e latte art.

Il barman invece si occupa di preparare e mixare le bevande alcoliche. Se è il tuo sogno, ecco il corso barman che fa per te. Meglio ancora quelli che sanno distinguersi specializzandosi e diventando Mixology seguendo il nostro corso mixology o barman acrobatici seguendo il nostro corso flair! Proprio come Tom Cruise nel film Cokctail!

Ottengono un successo sempre maggiore le donne che stanno pian piano conquistando il mercato. Il riscontro economico è anche legato al locale in cui si lavora oltre che alle qualifiche personali.

Sai che un bartender esperto od un barman freestyle possono guadagnare una cifra variabile tra i 2000 ed i 4000 euro mensili?

Ma i guadagni maggiori vanno di pari passo con le specializzazioni. Ricercatissimi i barchef e i molecular mixologist, i barman in grado di creare cocktail particolari, gelatine e sfere di bitter.

E se vuoi lavorare all’estero le cifre non sono certo da meno!

Nella magica Londra un bartender può guadagnare tra le 15 e le 21mila sterline. Mica male!

Se ti spingi fino in America poi, potresti diventare una vera e propria star! Miami, New York San Francisco… Luoghi da favola in cui un barman acrobatico può guadagnare fino a 200 dollari al giorno.

E, tra le mete estere non possiamo non citare, la Norvegia. Il noto ristorante italiano Vito’s in una sua offerta di lavoro pubblicata sul sito del comune di Torino ha addirittura offerto uno stipendio di 2600 euro mensili. Mica male!

FacebookInstagramYouTube