Barman, i giusti corsi per migliorare le tue prospettive di lavoro

Il mestiere del barman è decisamente trendy ed attira molti ragazzi che devono scegliere la loro professione futura. Ed è un’ottima prospettiva! Non solo perché si tratta di un lavoro dinamico, divertente e sempre a contatto con la gente, ma anche perché viene decisamente ben pagato.

Tra i lavori che non richiedono una laurea, i barman sono ai primi posti nella classifica dei guadagni.

In Italia poi le cose vanno decisamente bene! I bar attivi sono addirittura 149.885 sparti per tutta la nazione ma, naturalmente concentrati nelle città turistiche. Milano, Roma, Venezia, Napoli… D’altronde il fatturato medio di un bar è addirittura di 120mila euro.

Ma quali sono i barman più ricercati e, ovviamente, pagati?

Sicuramente gioca un ruolo fondamentale la qualifica professionale. La confusione è ancora tanta ed i ruoli non ben definiti. Ma c’è di certo  che seguire un corso in una scuola di barman accreditata ti porterà ad avere prospettive di lavoro migliori.

Lo sapevi che c’è differenza tra barman e barista?

Il barista prepara e serve cibi, bibite e caffetteria lavorando prevalentemente di giorno. Se cerchi un corso che ti permetta di diventare un ottimo barista ti proponiamo il corso caffetteria e latte art.

Il barman invece si occupa di preparare e mixare le bevande alcoliche. Se è il tuo sogno, ecco il corso barman che fa per te. Meglio ancora quelli che sanno distinguersi specializzandosi e diventando Mixology seguendo il nostro corso mixology o barman acrobatici seguendo il nostro corso flair! Proprio come Tom Cruise nel film Cokctail!

Ottengono un successo sempre maggiore le donne che stanno pian piano conquistando il mercato. Il riscontro economico è anche legato al locale in cui si lavora oltre che alle qualifiche personali.

Sai che un bartender esperto od un barman freestyle possono guadagnare una cifra variabile tra i 2000 ed i 4000 euro mensili?

Ma i guadagni maggiori vanno di pari passo con le specializzazioni. Ricercatissimi i barchef e i molecular mixologist, i barman in grado di creare cocktail particolari, gelatine e sfere di bitter.

E se vuoi lavorare all’estero le cifre non sono certo da meno!

Nella magica Londra un bartender può guadagnare tra le 15 e le 21mila sterline. Mica male!

Se ti spingi fino in America poi, potresti diventare una vera e propria star! Miami, New York San Francisco… Luoghi da favola in cui un barman acrobatico può guadagnare fino a 200 dollari al giorno.

E, tra le mete estere non possiamo non citare, la Norvegia. Il noto ristorante italiano Vito’s in una sua offerta di lavoro pubblicata sul sito del comune di Torino ha addirittura offerto uno stipendio di 2600 euro mensili. Mica male!

ULTIME DAL BLOG

23Gen 2020
caffè amaro e psicopatia

Caffè amaro e psicopatia: c’è davvero una correlazione? Fatto curioso o verità? Notizia virale alla ricerca di click o scienza? La verità è che esiste davvero uno studio austriaco che dimostra l’esistenza di un legame tra bere caffè amaro e l’essere narcisisti o addirittura psicopatici. Il caffè è una bevanda amatissima in tutto il mondo, […]

21Gen 2020
cicchetto tascabile the glenvit whisky

Cicchetto tascabile, arriva il Whisky in capsula da portare con sé. Arriva in soccorso di tutti quelli che odiano il freddo e cercano qualcosa di buono con cui riscaldarsi lo spirito. La distilleria The Glenlivet ha realizzato capsule contenenti ben tre varietà di cocktail con alla base il famoso whisky Founder’s Reserve. Un assaggio di un buon liquore sempre a […]

16Gen 2020
Cocktail più costoso al Mondo, un Negroni da 6200 euro

Il cocktail più costoso al mondo è un Negroni da 6200 €. Si chiama Salvatore’s Legacy in onore del suo creatore Salvatore Calabrese  ed è riuscito a battere il record prima detenuto dallo Skyview Bar di Dubai (circa 4mila euro). Il cocktail più costoso al mondo è un Negroni Un Negroni da 6.200 euro (5.500 sterline)… Sono convinta […]

14Gen 2020
Thanks my Farmer l'app che traccia il tuo caffè

Thanks my Farmer, la nuova app che traccia il percorso del tuo caffè, è stata presentata al  2020 Consumer Electronics Show (Ces). Inutile negare che, al giorno d’oggi, la tecnologia è prepotentemente entrata nella vita quotidiana di ognuno di noi. Ogni campo è stato, per almeno qualche suo aspetto peculiare, legato ad una innovazione tecnologica. Domotizzazione, app, startup […]

10Gen 2020
drinc different cocktail bar milano

Drinc Different a Milano è un cocktail bar di cui vale davvero la pena parlare perché rientra a pieno titolo tra le aperture più interessanti del 2019. Milano da bere, come veniva definita in una espressione d’autore contenuta nell’ormai storico slogan pubblicitario ideato nel 1985 da Marco Mignani per l’Amaro Ramazzotti. Ma dagli anni ’80 di strada se ne è fatta! […]

07Gen 2020
spumante e champagne

Spumante e Champagne vi fanno ubriacare prima degli altri vini, ecco il perché. Ce lo siamo chiesti un po’ tutti: perché a volte ci si sente ubriachi quasi subito? Può davvero essere il tipo di vino, indipendentemente dal grado alcolico, a farci ubriacare prima? La sensazione di essere ubriachi porta a sentirsi storditi già dopo […]

03Gen 2020
gik il vino blu

Il Gik, il vino blu che viene dalla Spagna, è anche conosciuto come il nettare degli Dei ed è una bevanda che sta riscuotendo un certo successo tra gli amanti delle novità enogastronomiche. Pantone ha decretato il blu il colore dell’anno 2020, il blu è anche uno dei colori più d’effetto ma anche più difficili da portare […]

27Dic 2019
caffeina agente anti obesità

Caffeina: un agente anti-obesità che aiuta a combattere l’aumento del peso. Al giorno d’oggi le persone in lotta col proprio peso sono sempre di più. Complici uno stile di vita più sedentario ma, al tempo stesso, pieno di impegni e uno stile alimentare che si appoggia a cibi confezionati e, non sempre light,  ci si […]

24Dic 2019
punch natalizio di Giacomo Diamante

Punch natalizio firmato da Giacomo Diamante per Schweppes. La stagione invernale, che ha per protagonista le feste natalizie, ci regala il connubio tra Schweppes e Giacomo Diamante che è, appunto, Brand Ambassador della regina delle toniche. Diamante ha realizzato “Christmas House Punch”, un punch natalizio con un piacevole accenno all’aperitivo all’italiana. Per l’occasione ha infatti rielaborato in chiave punch, […]

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

Scroll Up

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi