Nino, il bartender robot

nino robot bartender

nino robot bartender

Nino non è semplicemente un robot bartender in grado di preparare ottimi cocktail ma, come un vero e proprio bartender in carne e ossa, ama intrattenere i clienti e dare spettacolo. Nato da un’idea di Carlo Ratti (in collaborazione con Makr Shakr) ha subito riscosso un enorme successo grazie a suoi numerosi aspetti positivi. Si tratta infatti di un Robot bartender facile da usare e bello da vedere.

Diventa un Bartender Professionista e Lavori in Tutto il Mondo

Corso Professionale Certificato. Attestato Riconosciuto. Scuola Accreditata dalla Regione Lazio.

Nino è composto da due braccia meccaniche in grado di muoversi in perfetta sincronia per realizzare ottimi cocktail dosati alla perfezione. Si comanda attraverso.

Nino: la tecnologia che intrattiene e diverte

Nico è un robot decisamente funzionale e utile per preparare in poco tempo molti cocktail ma non solo! E’ infatti un bartender automatizzato in grado di offrire spettacolo e un intrattenimento decisamente utile ad attirare la clientela. Il prototipo è stato sviluppato per il gruppo Makr Shakr, la stessa azienda che ha realizzato il Bionic Bar, bartender robot utilizzato prevalentemente sulle navi da crociera nel Mar dei Caraibi, hotel e centri commerciali. Carlo Ratti punta dunque ad alzare il livello e riuscire così a soddisfare le numerose aspettative che aleggiano tra gli addetti della ristorazione.

Nico, il robot bartender

La cosa eccezionale di questo robot è che è in grado di gestire autonomamente (dopo i comandi inviati tramite app) fino a 170 bottiglie e preparare in modo assolutamente preciso diversi drink miscelati sul momento. E’ possibile far preparare sia ricette già inserite nel database che aggiungerne di personalizzate. Carlo Ratti afferma

è fondamentale mettere i robot, pur in grado di rivoluzionare il nostro approccio al lavoro nel futuro prossimo, nelle mani delle persone che vogliono trasformare le proprie idee in realtà con l’aiuto della tecnologia”.

Mentre un braccio seleziona le bottiglie, l’altro esegue le operazioni più tecniche di stirring, pestaggio e, quando serve, shaker. I movimenti sono stati ideati e perfezionati dal coreografo Marco Pelle, del New York Theatre Ballet. Molto bella anche l’idea di mostrare su uno schermo il cocktail che sta per essere preparato ed il tempo di attesa.

L’esordio a Torino

Dalla metà di giugno alla metà di settembre, ai Murazzi di Torino si terrà il summer club dedicato all’innovazione. L’occasione perfetta per ammirare Nino all’opera. Successivamente partirà per un tour in Europa a prestare il proprio servizio in diversi eventi. Per chi non può proprio resistere,  Nino è già in vendita alla modica cifra di 99mila euro.

Diventa un Bartender Professionista e Lavori in Tutto il Mondo

Corso Professionale Certificato. Attestato Riconosciuto. Scuola Accreditata dalla Regione Lazio.

FacebookInstagramYouTube