Il Negroni è inglese? A quanto pare l’IBA (International Bartenders Association) dovrà riscrivere la storia del famosissimo cocktail dopo che il pronipote di un barman londinese ha dimostrato che il proprio bisnonno ha servito al conte Negroni per la prima volta nel 1918 un cocktail a base di gin, bitter e vermouth.

La storia del Negroni finora

Il cocktail Negroni è il drink italiano più famoso al mondo. Un cocktail storico le cui origini finora non erano mai state messe in discussione.

Corso Barman Certificato | Scuola Accreditata Regione Lazio

Corso Barman & Barlady Professionale. Attestato Riconosciuto per Lavorare in Tutto il Mondo. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

Tutto ha origine grazie ad un eccentrico personaggio: il conte Camillo Negroni. Era un giramondo, fu un cowboy negli Stati Uniti, cavallerizzo e tiratore di scherma, scommettitore incallito e, naturalmente, un grande amante del buon bere.

Tra il 1919 e il 1920, di ritorno da un viaggio oltremanica e ormai innamorato del gin, andò subito a cercarlo al Caffè Casoni a Firenze.

Dovete sapere che il conte Camillo Negroni amava bere il Milano-Torino, cocktail preparato con vermut rosso, bitter Campari e seltz; quello che più avanti venne rinominato Americano, per capirci. Ma, avendo la passione per il gin in tenta, chiese al barman Fosco Scarselli di aggiungere una buona dose di gin.
Per il conte Camillo Negroni divenne abitudine chiedere il suo “solito”. per gli altri avventori del bar, incuriositi e conquistati da quella variante, divenne consuetudine chiedere “un Americano alla maniera del conte Negroni”.

Il cocktail alla maniera del conte Negroni riscosse un enorme successo e il barman Scarselli, che doveva prepararne molti, iniziò a distinguerlo dall’Americano che veniva decorato con mezza fetta di arancia, mettendo nel bicchiere un’intera fetta di arancia.

Nelle prime versioni del cocktail era ancora presente uno schizzo di soda, che fu eliminato solo successivamente.
Addirittura è probabile che la dose di gin fosse inferiore a quella odierna, e quella di vermouth superiore (Vintage Negroni: 3 cl gin, 2 cl Campari, 5 cl vermouth rosso).

Dal caffè Casoni di Firenze a Londra

Le storia è viva, anche quella della mixology, ed è sempre pronta ad essere riscritta. Nel nostro caso specifico ci ha provato Guybrush Threepwood, il pronipote di un barman londinese, cercando di dimostrare che, un mese prima di Fosco Scarselli, il bisnonno ha servito al conte Negroni per la prima volta nel 1918 un cocktail a base di gin, bitter e vermouth proprio a capitale londinese la paternità dell’ormai ex fiorentino Negroni.

Guybrush Threepwood, proprio sull’onda delle celebrazioni per il centenario del cocktail, si è messo alla ricerca dei documenti necessari a provare la sua teoria. Avrebbe così scovato un brevetto ufficiale del Royal Patent Office britannico.

Walter Meccia, sommelier del Four Seasons Hotel di Firenze, afferma che

“Il Negroni non è più un cocktail italiano. L’ennesima eccellenza, nata e cresciuta in Italia (a Firenze, peraltro) viene trafugata e diventa Inglese”.

I documenti ritrovati da Threepwood attestano che il conte Camillo Negroni, prima di chiedere la modifica al suo Americano presso il Caffè Casoni, lo provò più volte nella capitale britannica.

Non è escluso che le lobby del gin abbiano influito non poco su questa decisione ma ormai la storia del Negroni sembra essere stata riscritta.

A quanto pare l’IBA si è già messa al lavoro per aggiornare testi ed i manuali che attribuivano la paternità del cocktail all’Italia. La paternità del drink verrà assegnata a Londra e, nello specifico, al barman Seamus B. Theepwood che miscelò il Negroni per la prima volta.

“Sarà un lavoraccio, ma bisogna fare ciò che è necessario” afferma Elaine LeChuck, presidente del comitato.

Diventa un Bartender Professionista e Lavori in Tutto il Mondo

Corso Professionale Certificato. Attestato Riconosciuto. Scuola Accreditata dalla Regione Lazio. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

ULTIME DAL BLOG

Antico di Luxardo

Antico: il Vermouth interpretato da Luxardo nel suo bicentenario. Stile classico, gusto contemporaneo… Ecco l’alternativa al vermouth rosso! Luxardo presenta Antico Fondata da Girolamo Luxardo nel 1821 a Zara sulle coste della Dalmazia. Si dice che dietro un grande uomo ci sia sempre una grande donna. E anche in questo caso tutto parte da una […]

Birra Menabrea edizione limitata

Birra Menabrea: un omaggio a 12 città d’arte italiane. Menabrea è un’antica marca di birra che viene prodotta dalla omonima azienda la cui sede storica e il birrificio sono localizzati a Biella, in Piemonte. Il più antico birrificio italiano fa un omaggio d’artista alle più belle città d’arte con una nuova collezione di Birra Menabrea […]

Cedrata Tassoni

La birra Ceres acquisterà le Cedrate Tassoni? Royal Unibrew, la multinazionale della birra Ceres, potrebbe infatti acquisire l’azienda bresciana di cedrate Tassoni. Ci riuscirà? Si perché, secondo indiscrezioni piuttosto credibili, sarebbe solamente una delle quattro pretendenti ad aver fatto un’offerta. La birra Ceres in lizza per acquistare le Cedrate Tassoni I potenziali acquirenti della Cedral Tassoni, l’azienda […]

Richieste avvertenze anti cancro per cocktail e bottiglie

Richieste avvertenze anti cancro per cocktail e bottiglie. Può sembrare un’ulteriore batosta ai danni dei ristoratori, ma è una questione che si trascina da un po’ ed è recentemente tornata ad essere prioritaria proprio a causa del momento di crisi legata alla pandemia. Siamo in piena emergenza sanitaria e i bar stanno vivendo forse uno […]

Il vino invecchiato un anno nello spazio

Arriva sulla Terra il primo vino invecchiato per ben un anno nello Spazio! Sembra avere un gusto incredibile e molto particolare. Un’unicità che si paga piuttosto cara, dato che una sola bottiglia costa 5000 euro a bottiglia. Ne varrà la pena? Scopriamolo insieme. Vino dallo Spazio Il vino invecchiato per un anno nello Spazio assume […]

Danrtedì, il cocktail ispirato alla Divina Commedia di Dante

Dante Alighieri e la sua Divina Commedia hanno incantato, generazione dopo generazione, amanti della letteratura e della lingua italiana. Nel 2021 ricorre il settecentesimo anniversario della morte di Dante e sono molte le celebrazioni in suo onore. Nel mezzo del cammin di nostra vitami ritrovai per una selva oscura,ché la diritta via era smarrita. Diventa […]

proverbi sul vino

Proverbi sul vino: i migliori detti popolari da ogni regione. E tu, li conosci tutti? Sai da dove derivano e cosa significano? L’arte, perché di questo si tratta, di allevare vigne e produrre vino è antica e legata a tradizioni popolari che si sono tramandate nei secoli. Leggendo sul vocabolario apprendiamo che un “proverbio” altro […]

idee regalo per la festa del papà

La festa del papà è una ricorrenza civile che in Italia ricorre il 19 marzo e che si è diffusa in diversi paesi del mondo. In questa giornata si celebrano la figura del padre, della paternità in genere e l’influenza sociale dei padri. La data in cui si festeggia cambia da Paese a Paese. Da […]

Inviaci una mail
+39 06 66410497
WhatsApp +39 339 2123387
WhatsApp Chat
Orari di Ufficio: 09.00 - 13.30
Invia via WhatsApp

Contact Form