milano coffee festival

Milano Coffè Festival è una manifestazione tutta dedicata al mondo del caffè che si terrà tra il 19 ed il 21 maggio. Il Milano Coffee Festival è un evento promosso da Consorzio Promozione Caffè e Ucimac con HostMilano e Sca Italy.

Si tratta di una manifestazione della durata di tre giorni con un programma davvero ricco! Ci saranno infatti degustazioni, workshop incentrati sul caffè ed un sacco di eventi da non perdere.  Milano Coffè Festival è una manifestazione solo per addetti del settore? No, è assolutamente aperta a tutti gli amanti del caffè. E, se pensiamo che è la bevanda più amata in Italia, siamo certi che sarà un grande successo. Al base di Milano, in via Tortona 54, per tre giorni consecutivi non si parlerà altro che di caffè.

Le prime due giornate, ossia sabato 19 e domenica 20 maggio, saranno rivolte al consumatore finale con ingresso libero. Mentre la giornata di lunedì 21 maggio sarà riservata agli esperti di settore. Se vuoi partecipare, chiedi l’accredito on line.

Le aree tematiche del Milano Coffè Festival

Ci saranno quattro aree tematiche:

  1. Coffee Expo,
  2. Educational,
  3. Auditorium e
  4. Coffee World.
Sarà possibile degustare ottimi caffè, selezionare le migliori e più pregiate miscele e, naturalmente, acquistare scorte di caffè da invidia.

Molte le presenze di prestigio. Primo tra tutti il campione italiano Baristi 2018: Davide Cavaglieri che, dalle 10 alle 11 terrà un training multimediale sulla professione del barista.

La campionessa italiana 2018 di Cup Tasting, Helena Oliviero vi guiderà ad un Assaggio sensoriale, insegnandoti a riconoscere un espresso di qualità.

Francesco Corona, molte volte campione italianoin tandem con l’attuale campione in carica Dan Baicatan, darà prova delle proprie abilità nel Coffee in Good Spirits. Verranno infatti realizzati diversi drink, sia alcolici che analcolici tutti, ovviamente, a base caffè.

Ci sarà anche un ospite di grande prestigio: Rubens Gardelli, il campione del mondo 2018 di Roasting. Preenzierà  sabato 19 alla presentazione del Mzungu project Uganda: un caffè rivoluzionario.

La giornata di lunedì 21, riservata agli operatori di settore, sarà comunque ricca di impegni da non perdere. Vediamone alcuni tra i più importanti:

  • Espresso di qualità: le tecniche dei professionisti, un approfondimento per conoscere tutte le caratteristiche e i pregi di un espresso realizzato correttamente;
  • Alberto Polojac illustra L’Analisi del Caffè all’interno delle Torrefazioni: un educational che mostra un sistema usato dal torrefattore per determinare, tramite l’analisi fisico-visiva e sensoriale, il valore di acquisto e di vendita del caffè tostato.
  • Chiara Bergonzi, vice campionessa mondiale di Latte Art parlerà a tutti coloro che sognano di Aprire un Coffee Shop in Italia
  •  Luigi Lupi, è protagonista di un approfondimento dedicato alla Latte Art Specialist. e lui è un vero maestro in questa disciplina che prevede la decorazione di caffè e cappuccini!

Non solo caffè al Milano Coffe Festival

Al Milano Coffee Festival non si parlerà esclusivamente di caffè dal punto di vista tecnico e merceologico. Ci saranno infatti anche Caffè Letterari da non perdere!

Al Milano Coffee Festival si terrà anche la prima edizione della Tiramisù Warm Up– Allenati con il Campione. Si tratta del contest più dolce e goloso di sempre! Sarà aperto a tutti gli appassionati non professionisti. Il vincitore potrà accedere alle selezioni per la Tiramisù World Cup che si svolgerà a Treviso il prossimo novembre. Il giudice sarà il campione del mondo della categoria Andrea Ciccolella.

Vuoi vedere il programma completo del Milano coffee Festival con tutti gli eventi giorno per giorno? Lo trovi QUI.

Se sei un vero amante del caffè e vorresti fare di questa tua passione una professione, meglio iniziare con un buon corso caffetteria!

ULTIME DAL BLOG

10Ago 2019
Sangria

La sangria è la bevanda spagnola per antonomasia, il cui nome deriva dal termine spagnolo “sangre” (“sangue”), dovuto al colore rosso rubino anche se esiste una Sangria meno “sanguigna”, chiamata Sangria Blanca a base di spumante o vino bianco molto diffusa in Catalogna. Una bevanda tipicamente estiva, rinfrescante a base di vino, spezie e frutta […]

09Ago 2019
Atomik

Atomik la vodka prodotta nella zona di esclusione di Chernobyl, il primo prodotto di consumo proveniente dall’area abbandonata attorno alla centrale nucleare danneggiata. “La nostra idea era di usare la segale per creare uno spirito”, dice il professor Jim Smith a capo di un team di ricercatori dell’Università inglese di Portsmouth, nel Regno Unito, che […]

07Ago 2019
Robot Barman

Robot Barman: fantascienza o realtà? I Robot sostituiranno i tradizionali baristi, barman e barlady in carne ossa dietro al bancone? Chi lo sa, ma sicuramente un po’ di inquietudine per il futuro la mettono. Nel 2016 i Robot Barman avevano fatto la loro apparizione a bordo delle navi della flotta Royal Caribbean International. B1-0 e […]

19Lug 2019
sex on the beach

Ricetta 4 cl | 1 1/4 oz vodka 2 cl | 3/4 oz Peach Schnapps o Peach Tree (liquore alla pesca) 6 cl | 2 oz succo d’arancia Top succo di cranberry Preparazione Versare la vodka, il Peach Schnapps o Peach Tree e il succo di arancia nello shaker. Aggiungere ghiaccio e shakerare per 8/10 […]

16Lug 2019
throwing

Il throwing è una tecnica di miscelazione che negli ultimi anni ha trovato larghi consensi tra i bartender di tutto il mondo, ma che ha origini molto antiche. Le popolazioni asiatiche la utilizzavano e la utilizzano ancora oggi per raffreddare il tè caldo. Anche in Spagna, questa tecnica era conosciuta ed utilizzata nel rituale del […]

12Lug 2019
boulevardier

Ricetta 1/3 | 3 cl | 1 oz bourbon whiskey 1/3 | 3 cl | 1 oz bitter Campari 1/3 | 3 cl | 1 oz vermouth rosso Guarnizione: scorza di aarancia Preparazione Versare tutti gli ingredienti nel mixing glass, precedentemente raffreddato. Aggiungere ghiaccio e mescolare per circa 10 secondi. Filtrare il contenuto del mixing […]

09Lug 2019
Varianti intriganti dello Spritz

Varianti intriganti dello Spritz Lo Spritz è senza dubbio il cocktail aperitivo italiano per antonomasia, facile da preparare e facile da bere. Si versano all’interno del calice da vino pieno di ghiaccio , Aperol o Campari , prosecco, una spruzzata di acqua gassata e il gioco è fatto!  Il nome Spritz, di origine austriaca, deriva infatti dal verbo “spritzen” che […]

05Lug 2019
Jim Beam

Jim Beam: in fiamme 45.000 barili di bourbon! Negli Stati Uniti e più precisamente a Versailles, nel Kentucky, un incendio ha distrutto un enorme magazzino di Jim Beam, mandando in fiamme 45.000 barili di bourbon. L’incendio è scoppiato intorno alle 23:30 locali di martedì 2 luglio. Chi o cosa possa aver provocato l’incendio è ancora […]

02Lug 2019
Sazerac

SAZERAC Ricetta 1 ¾ oz | 5 cl | Cognac ¾ oz | 2 cl | Assenzio 1 | Zolletta di zucchero 1 dashes | Peychaud’s Bitters Preparazione Riempire un tumbler basso di ghiaccio. In un mixing glass mettere la zolletta di zucchero bagnata di Peychaud’s Bitters, il Cognac e sciogliere tutto con il pestello. […]

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

Scroll Up

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi