Mag La Pusterla
Mag La Pusterla

Mag La Pusterla a Milano è più di un locale, è un simbolo di resilienza. Decidere di aprire una nuova attività nonostante l’emergenza sanitaria in corso richiede coraggio e un pizzico di follia. Ma non sono forse questi i progetti che poi danno più soddisfazione?

Il gruppo Farmily, fondato dal mixologist Flavio Angiolillo con i soci Francesco Bonazzi, Carlo Dall’Asta, Bejamin Cavagna, Marco Russo, Loris Melis e Lorenzo Raimondi deve aver proprio pensato questo. E nonostante comprendesse già bar di tutto rispetto come gli iconici cocktail bar milanesi Mag Cafè, Iter, 1930 (nella lista dei World’s 50 Best Bars) e Backdoor 43, si è deciso di accettare una nuova sfida ed aprire Mag La Pusterla.

Corso Barman Certificato | Scuola Accreditata Regione Lazio

Corso Barman & Barlady Professionale. Attestato Riconosciuto per Lavorare in Tutto il Mondo. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

Il locale sorge in via Edmondo De Amicis, nel centro di Milano, e nasce principalmente dal desiderio di mantenere un gruppo coeso senza lasciare a casa nessuno anche in un momento di grande difficoltà per il mondo del food & beverage.

Mag La Pusterla

Mag La Pusterla è aperto tutti i giorni dalle 7.30 del mattino alle 2 di notte, e accoglie i suoi clienti con una superficie di 300 metri quadri e un bel giardino. Dato che è sorta sulle ceneri del precedente bar La Pusterla, per il suo arredamento si è deciso di onorare il vecchio caffè mantenendone lo stile. Ecco dunque che si trovano mobili originali degli anni Quaranta e un elegante bancone in marmo. Luci soffuse, pareti scure, divani e sedute non lasciano nulla al caso in questa location capace di immergere il cliente in un ambiente elegante e al tempo stesso informale.

Proposta food al Mag

A firmare la proposta food, con piatti della tradizione milanese, tapas, tramezzini, è lo chef di Iter, Vincenzo Migniuolo, a garantire la continuità di un servizio ormai riconoscibile.

Migniuolo propone una serie di sfizi come pane, burro e acciughe e le bruschette con prodotti selezionati made in Italy. Ottimi anche i tramezzini che dal vitello tonnato all’insalata di pollo sono in grado di soddisfare anche i palati più esigenti. Ci sono poi la armigiana di melanzane, il roastbeef e il carpaccio di bresaola che possono essere serviti sia nel panino che al piatto.

Molto interessante la sessione del menù tutta dedicata a piatti tradizionali, come ossobuco e polenta. Ormai d’obbligo avere piatti vegetariani (consigliamo di assaggiare carote, mandorle e liquirizia). E per concludere una piccola selezione di dolci tradizionali in cui non mancano il classico tiramisù e la crostata della nonna proposta in versione scomposta.

Aperitivo a Mag la Pusterla

Nella drink list (21 cocktail) non mancano i classici cocktail premium che portano la firma del gruppo Mag. Saranno inclusi anche i best of del Mag Cafè come, ad esempio:

  • Giappone (2015), fatto con gin infuso con shiso, ginger beer, succo di lime, sciroppo di salvia, assenzio, cardamomo e guarnito con foglie di salvia,
  • Scorpione (2017), con gin, rabarbaro, shebert di peperoni e fragole.

Ma la vera novità di questo locale è la scelta di offrire una selezionatissima lista di vini, bollicine e champagne oltre all’inserimento dei cocktail alla spina che rievocheranno l’atmosfera della Milano d’altri tempi. Tra i cocktail alla spina proposti ci saranno i cocktail alla spina, tra i quali il Negroni del marinaio, fatto con Campari, Vermouth del Professore, Old Sailor Coffee, Mezcal Bruxo, e l’Americano ai fiori, sempre con Campari, Cinzano 1757 Rosso, tè ai frutti rossi e St-Germain.

Tra le novità più interessanti consigliamo di provare Sonno Arretrato con note vinose, erbacee e acide; l’Aperitivo in Fusetti ideale come pre dinner; il Parigi non è la Francia dagli equilibri speziati e l’analcolico Da grande sarò un Negroni con piacevoli sentori fruttati.

L’altra novità della proposta beverage è una selezionatissima lista di vini, bollicine e champagne.

Bellissima anche la grafica della drink list che non riporta le classiche foto dei cocktail ma illustrazioni eseguite con il consueto stile raffinato e contemporaneo del gruppo.

Info e contatti

Indirizzo: Via Edmondo De Amicis, 22
Tel. 02.49755094
Orario di apertura: Tutti i giorni dalle 7.30 alle 2

Cerchi Lavoro? Diventa un Barman Professionista

Scuola Accreditata dalla Regione Lazio. Corso Barman & Barlady Certificato. Attestato Riconosciuto. Inserimento nel Mondo del Lavoro al Termine del Corso. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

ULTIME DAL BLOG

Birra in un pub

“Birra finita in Gran Bretagna?” A quanto pare, dopo il lockdownd tutti si sono riversati nei pub con tanta voglia di dimenticare la crisi e, ancor più, di bersi una bella birra. La crescente richiesta di birra e di alcolici ha però messo in seria difficoltà molti locali che, a quanto pare, non riescono a […]

Chapter Roma bar

Chapter Roma ha un nuovo bar manager: è Joy Napolitano. Ma di che locale si tratta esattamente? Come viene spiegato sul loro sito si tratta di: “Un po’ salad bar, un po’ coffee shop. Un po’ juice bar, ma anche mercato e grocery store, tutto in un posto solo.Sano, veloce, unico e accogliente.Mangia da noi, […]

amaro Jefferson Calabria

La Calabria ci regala il migliore amaro al mondo. Si chiama Amaro Jefferson, soprannominato “Amaro Importante” dai tanti appassionati, e sta davvero conquistato la stima e l’apprezzamento di sempre più persone. Un successo che non fa altro che confermare una lunga tradizione fatta di tanta passione e meravigliose materie prime. La Calabria è meritatamente sempre di […]

L'uomo può vivere bevendo solo birra

L’uomo può vivere bevendo solo birra? C’è chi la ama a tal punto che berrebbe di birra, ma è possibile? La scienza ci risponde. Martin Lutero diceva: Corso Barman Certificato | Scuola Accreditata Regione Lazio Corso Barman & Barlady Professionale. Attestato Riconosciuto per Lavorare in Tutto il Mondo. Iscriviti Subito e Risparmi 200€. Scopri di […]

calorie birra

Calorie birra: Boris Jhonson e la sua proposta controversa. Proprio così il pramier britannico famoso per le sue uscite spesso controtendenza ne ha inventata un’altra: vorrebbe combattere l’obesità obbligando i pub ad indicare le calorie della birra su ogni bicchiere. Calorie birra per combattere l’obesità Il governo britannico, per incentivare la ripresa post COVID, sembra […]

Antico di Luxardo

Antico: il Vermouth interpretato da Luxardo nel suo bicentenario. Stile classico, gusto contemporaneo… Ecco l’alternativa al vermouth rosso! Luxardo presenta Antico Fondata da Girolamo Luxardo nel 1821 a Zara sulle coste della Dalmazia. Si dice che dietro un grande uomo ci sia sempre una grande donna. E anche in questo caso tutto parte da una […]

Birra Menabrea edizione limitata

Birra Menabrea: un omaggio a 12 città d’arte italiane. Menabrea è un’antica marca di birra che viene prodotta dalla omonima azienda la cui sede storica e il birrificio sono localizzati a Biella, in Piemonte. Il più antico birrificio italiano fa un omaggio d’artista alle più belle città d’arte con una nuova collezione di Birra Menabrea […]

Cedrata Tassoni

La birra Ceres acquisterà le Cedrate Tassoni? Royal Unibrew, la multinazionale della birra Ceres, potrebbe infatti acquisire l’azienda bresciana di cedrate Tassoni. Ci riuscirà? Si perché, secondo indiscrezioni piuttosto credibili, sarebbe solamente una delle quattro pretendenti ad aver fatto un’offerta. La birra Ceres in lizza per acquistare le Cedrate Tassoni I potenziali acquirenti della Cedral Tassoni, l’azienda […]

Inviaci una mail
+39 06 66410497
WhatsApp +39 339 2123387
WhatsApp Chat
Orari di Ufficio: 09.00 - 13.30
Invia via WhatsApp

Contact Form