Libri dedicati ai bartender: The Joy of Mixology

Libri per bartender

Libri dedicati ai bartender ne abbiamo? Certo che si! Ci sono molte pubblicazioni utili per bartender che coprono una vasta gamma di argomenti, dalla storia dei cocktail alle tecniche di miscelazione avanzate. Abbiamo pensato di parlarti in modo approfondito di “The Joy of Mixology”.

“The Joy of Mixology” di Gary Regan

Questo libro offre una panoramica completa sulla mixologia, comprende infatti diverse sessioni che affrontano in modo piuttosto approfondito:

Cerchi Lavoro? Diventa un Bartender Professionista

Scuola Accreditata dalla Regione Lazio. Corsi Professionali Certificati. Attestato Riconosciuto. Inserimento nel Mondo del Lavoro al Termine del Corso.

  • La storia dei cocktail
  • Le ricette dei cocktail
  • Le tecniche di miscelazione.

“The Joy of Mixology” è un libro scritto da Gary Regan pubblicato per la prima volta nel 2003 e, da allora, è diventato un libro considerato una preziosa risorsa da molti bartender e appassionati di cocktail.

Ecco alcuni punti chiave del libro:

  1. Panoramica sulla Mixologia: Regan offre una panoramica completa sulla mixologia, iniziando con la storia dei cocktail e continuando con l’evoluzione delle tecniche e degli stili di miscelazione nel corso del tempo.
  2. Categorie di Cocktail: Il libro organizza i cocktail in categorie piuttosto che semplicemente elencarli. Questo approccio aiuta i lettori a comprendere le relazioni tra diverse bevande e a sviluppare una comprensione più profonda delle famiglie di cocktail.
  3. Approfondimenti sulle Tecniche di Miscelazione: Regan fornisce dettagliate descrizioni delle tecniche di miscelazione, inclusi consigli pratici su come ottenere il massimo da ogni ingrediente e strumento.
  4. Ricette e Varianti: Oltre alle ricette classiche, il libro presenta anche varianti e creazioni originali di Regan. Ciò offre ai lettori una prospettiva più ampia sulla creatività nella mixologia.
  5. Focus sull’Equilibrio e sui Sapori: Un tema centrale del libro è l’importanza dell’equilibrio nei cocktail e la comprensione approfondita dei sapori. Regan incoraggia i lettori a sviluppare il proprio senso del gusto e a sperimentare con ingredienti e proporzioni.
  6. Storie dietro i Cocktail: Oltre alle ricette pratiche, Regan racconta storie e aneddoti interessanti sulla storia e l’origine di molti cocktail. Questo rende la lettura del libro non solo educativa ma anche divertente e coinvolgente.

Libri per bartender: l’autore di “The Joy of Mixology”

Gary Regan è stato un rinomato esperto di cocktail, autore e giornalista nel campo della mixologia. Nato in Inghilterra nel 1951, Regan ha contribuito significativamente allo sviluppo e alla popolarità della cultura dei cocktail, guadagnandosi la reputazione di uno dei principali esperti del settore. Gary Regan è deceduto il 15 novembre 2019.

Ecco alcuni punti salienti della sua carriera:

  1. Scrittura: Gary Regan è autore di diversi libri di successo nel campo della mixologia. Tra i suoi lavori più noti ci sono “The Joy of Mixology” e “The Bartender’s Bible”. Questi libri sono diventati delle risorse fondamentali per bartender e appassionati di cocktail, offrendo informazioni dettagliate sulla storia, le tecniche e le ricette dei cocktail.
  2. The Ardent Spirits: Ha scritto per molti anni la sua rubrica “The Ardent Spirits” sulla rivista mensile “The Malt Advocate”. Le sue recensioni e le sue riflessioni sulle bevande alcoliche erano rispettate per la loro profondità e competenza.
  3. Cocktail Bitters: Gary Regan è stato coinvolto nella creazione di Regans’ Orange Bitters No. 6, una marca di bitter che ha guadagnato popolarità tra i bartender per il suo profilo aromatico distintivo.
  4. Seminari e Conferenze: Ha tenuto numerosi seminari e conferenze in tutto il mondo, condividendo la sua vasta conoscenza e le sue esperienze nel campo della mixologia. Era noto per la sua passione nel promuovere l’arte del cocktail e nell’educare gli altri su tecniche e tendenze emergenti.
  5. Contributi alla Comunità dei Bartender: Gary Regan ha giocato un ruolo importante nella costruzione della comunità dei bartender, incoraggiando la condivisione di conoscenze e esperienze. Era rispettato non solo per la sua competenza tecnica, ma anche per la sua personalità affabile e la sua capacità di ispirare gli altri nel settore.

“The Joy of Mixology”, il suo libro forse più apprezzato, è, in sintesi, molto amato proprio per il suo approccio completo e accessibile alla mixologia. È una risorsa utile per chiunque voglia imparare le basi dei cocktail e approfondire la propria conoscenza in modo divertente e appassionante.

Che tu voglia seguire un corso bartender o che sia già un provetto bartender, poco importa, questa resta una lettura davvero consigliata.

Diventa un Bartender Professionista e Lavori in Tutto il Mondo

Corso Professionale Certificato. Attestato Riconosciuto. Scuola Accreditata dalla Regione Lazio.

FacebookInstagramYouTube