fbpx

Continuiamo con l’analisi dell’evoluzione storica della miscelazione, descritta in maniera impeccabile da D. Wondrich in “Imbibe”.
“Simpler is better!”: parola d’ordine che segna il passaggio da quella che è stata definita dall’autore età “barocca”, verso la praticità che contraddistinguerà il periodo successivo.
Cominciamo dall’attrezzatura.
Nel 1884 Edward Hauck brevetta quello che oggi comunemente conosciamo come shaker a tre pezzi, più comodo, in quanto interamente in metallo.
Anche lo strainer viene migliorato: verso il 1890 un uomo del Connecticut chiamato Lindley ha la geniale intuizione di inserire una molla sullo strainer per farlo adattare a qualunque contenitore. Tre anni dopo nasce l’”Hawthorne strainer”, una versione migliorata, con dei piccoli fori sulla punta.
Altre innovazioni riguardano l’attrezzatura di lavoro in quel periodo:
– nuovi lemon-squeezers
– jiggers in metallo, a sostituire i bicchieri da sherry precedentemente usati per misurare (nel 1892 Cornelius Dungan di Chicago brevetta il primo misurino a doppio cono)
– dispensers di acqua calda sul bar top
– tappi da Champagne ermetici
Un altro punto di passaggio è segnato dalla ampia selezione di bicchieri che vengono introdotti, a fianco dei 4/5 precedenti (tumbler alti, bassi, bicchieri da vino ecc.): cominciano a essere inseriti bicchieri dotati di stelo che porteranno in circa un ventennio alla nascita della famosa coppa Martini (1920).
Anche gli spirits cambiano.
A causa della fillossera il brandy perde il suo ruolo da protagonista, e viene rimpiazzato dagli whiskey americani e dagli Scotch.
Allo stesso tempo il gin diviene sempre più secco, e il Bacardi rum cubano soppianta i più complessi cugini jamaicani.
Di Tequila e Mezcal però non vi sono tracce significative fino al 1920.
Dietro i bar si moltiplicano i liquori di importazione.
Il vermouth, anche se conosciuto sin dal 1830, comincia a comparire in una grandissima quantità di drink, e viene miscelato con qualunque spirito conosciuto.
La definizione di cocktail comincia a includere ingredienti come succhi di limone, arancia, ananas e lo sciroppo di granatina.
Dal 1920, ogni tecnica e ingrediente principale conosciuto nella miscelazione moderna è in gioco.
Che dire? Ciò che oggi diamo per scontato, da tutti i punti di vista, per quello che riguarda il bar, è frutto di evoluzioni storiche, economiche e degli usi e costumi di un popolo, quello americano nello specifico, che ha creato le basi per quello che è il mondo dei bar ai giorni nostri. A causa (tutt’altro che con un’accezione negativa) del Proibizionismo che di li a poco condizionerà tutto, questo mondo fatto di attrezzi, prodotti e filosofia giungerà nelle principali capitali europee.
Ottimi spunti di analisi, non credete?

(Matteo “dedde” Ciampicali)

ULTIME DAL BLOG

03Lug 2020
Jerry Thomas Project speakeasy bar a Roma

Jerry Thomas Project è lo speakeasy per eccellenza. Un locale romano nato come bar segreto, ma che poi ha deciso di rendere pubblico il proprio indirizzo. Resta comunque un circolo-speakeasy e potrai accedervi sono su prenotazione (il consiglio è quello di chiamare qualche giorno prima). Il progetto nasce nell’autunno 2009 da un’idea di Antonio Parlapiano, Roberto Artusio […]

30Giu 2020
prosecco doc rosè

Prosecco DOC rosé: è stato approvato e sta per arrivare! Tutti lo vogliono da tempo e lo chiedono a gran voce. Un’indagine realizzata da Wine Monitor di Nomisma e presentata all’edizione 2019 di Vinitaly (all’indomani dell’annuncio dell’intenzione dei produttori di avviare l’iter per inserire la versione rosé del Prosecco) fece emergere una grande richiesta di […]

26Giu 2020
Nocino di San Giovanni

Il “Nocino”, tradizionale liquore preparato con le noci raccolte durante la notte di san Giovanni, racchiude in sé un mistero che si tramanda ormai da centinaia di migliaia di anni di storia… Ma cosa c’entra San Giovanni Battista (festeggiato il 24 giugno) con il nocino? Perché questo liquore legato da un filo indissolubile alla tradizione […]

23Giu 2020
fitness tra le vigne

Fitness tra le vigne della Franciacorta con un personal wine trainer. E’ la grande novità del momento e permette di coniugare la forma fisica alla passione per la natura e, perché, no un buon bicchiere di vino. Siamo in Franciacorta e, ad aiutarti a rimanere in forma, arriva il ‘personal wine trainer”! Possiamo proprio definirla […]

19Giu 2020
i liquori più alcolici

Liquori più forti al mondo: scopri la classifica con i primi 10. Sai quali sono i liquori più alcolici al mondo? Premesso che la ricerca di produrre liquori molto forti è un po’ una tendenza degli ultimi anni, ecco quali sono i più forti che potrete trovare in commercio. I liquori più alcolici al mondo […]

16Giu 2020
wine resort

Wine Resort: i migliori hotel tra le vigne italiane. Sempre più italiani, ma non solo, amano le vacanze che riescono a coniugare cultura, relax e amore per la tavola. Una passione che include sia il buon cibo che il ricercato gusto per il bere. Cavalcando questo trend positivo, sono moltissime le aziende vinicole che hanno aperto le […]

12Giu 2020
caffè nuvola

Per gli amanti del caffè è molto più di una semplice bevanda, è un rito. Un momento di degustazione del momento, e non solo della bevanda. Si può assaporare in mille varianti diverse: ristretto, lungo, macchiato, decaffeinato… Spesso di fretta prima di correre al lavoro, altre volte diventa un modo per staccare del mondo e […]

09Giu 2020
bicchiere di cognac

Cognac da record all’asta! Uno degli ultimi tre esemplari superstiti del Gautier Cognac 1762 è stato venduto oggi ad un’asta online di Sotheby’s e ogni precedente record è stato surclassato. Il prezioso distillato è infatti stato venduto a Londra per 118.580 sterline che corrispondono a 144.525 dollari (o 132.047 euro). Cognac Il Cognac è un […]

05Giu 2020
latte di mandorla

Il latte di mandorla è un ottimo alleato in cucina ed ha molte proprietà benefiche per il nostro organismo. Scopriamo insieme tutti i benefici del latte di mandorla. Il latte di mandorla è una deliziosa bevanda vegetale molto rinfrescante. Non contiene lattosio, cosa che lo rende un’ottima alternativa al latte vaccino per chi soffre di […]

Inviaci una mail
+39 06 66410497
WhatsApp +39 339 2123387
WhatsApp Chat
Orari di Ufficio: 09.00 - 13.30
Invia via WhatsApp

Contact Form