James Bond Martini

James Bond, tra romanzi e film, è diventato un’icona della mixology. Dal primo film, Licenza di uccidere del 1962 fino al tanto atteso No Time To Die i cocktail (ma anche la birra e lo champagne) hanno sempre un ruolo da coprotagonisti.

L’uscita di No Time To Die, il nuovo film di James Bond, è stata rinviata al 2021 a causa della pandemia da coronavirus.

Diventa un Bartender Professionista e Lavori in Tutto il Mondo

Corso Professionale Certificato. Attestato Riconosciuto. Scuola Accreditata dalla Regione Lazio. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

L’annuncio è stato incluso in un comunicato dei produttori del film e delle case di produzione cinematografica MGM e Universal.

La data di uscita del film sarà «spostata al 2 aprile così che possa essere visto dal pubblico cinematografico di tutto il mondo», dice il comunicato.

Si dovrà aspettare ancora per brindare, dunque. Ma sicuramente l’attesa non fa altro che alimentare le aspettative.

James Bond e la passione per i cocktail

Che James Bond sia sempre stato un grande amante del beverage non è un mistero. Champagne, cocktail, birra… Tra un mistero ed un inseguimento non manca mai un momento di seduzione accompagnato da un brindisi di classe.

Decenni di film di successo, diversi interpreti ma non c’è un solo 007 che non si sia concesso una pausa alcolica. Dal classico Martini alla birra olandese dell’ultimo Skyfall: ecco tutti i drink dell’agente segreto più famoso del mondo.

James Bon: tutti i drink dell’agente 007

Le statistiche parlano chiaro! Sean Connery e Pierce Brosnan bevono 11-12 volte nel corso di un film. Daniel Craig arriva addirittura a quota 20 drink. Ed è proprio Craig a lanciare il famoso Martini Belvedere con l’oliva siciliana nel film Spectre.

Classe ed eleganza, ma pur sempre seguace della moda! L’agente 007 non rinnova solo i gadget tecnologici per restare al passo con i tempi, ma anche i gusti nel bere. In Skyfall vediamo infatti James Bond buttarsi su un’olandese; doverosa precisazione: un birra e non una Bond Girl.

Il più celebre dei cocktail di 007 resta però il Vesper Martini rigorosamente “agitato e non mescolato”, che appare per la prima volta in “Casino Royale”. Prende il nome da Vesper Lind, la prima bond girl in assoluto, di cui la spia si innamora nel corso della saga.

Come si prepara? Procurati un calice da champagne, del Martini secco, tre parti di gin, una di vodka, mezza di Kila Lillet. Agita e poi aggiungi una scorza di limone lunga e sottile.

Ma non solo Martini! Forse non tutti sanno che, anche se non si vede quasi mai al cinema, il classico Whisky& Soda è citato ben 21 volte nei romanzi creati dallo scrittore britannico Ian Fleming. Il whisky ovviamente è preferibilmente uno scotch, ma la spia non disdegna la versione con il bourbon.

In Licenza di uccidere e in Al servizio segreto di Sua Maestà troviamo invece il Vodka Tonic con l’aggiunta di angostura bitter. Il cocktail Americano non appare mai sul grande schermo fino a “Bersaglio mobile” del 1985.

Viene preparato con 3 cl di bitter; 3 cl di vermut rosso Martini; una spruzzata di soda; una mezza fettina d’arancia e limone. Il tocco speciale? La Perrier: un modo per arricchire un cocktail “povero” con una soda très chic.

Il Mojito ha invece una storia opposta: è infatti un cocktail che appare poco sullo schermo ma addirittura non è presente nei romanzi.

Lo vediamo in mano a Pierce Brosnan ne “La morte può attendere”. Il film esce proprio nel 2002, quando il Moijto è uno dei cocktail più di moda, ma la scelta è anche giustificata dal fatto che ci troviamo a Cuba.

Champagne come se piovesse

La celebre canzone che celebrava le bollicine francesi diceva “Champagne, per brindare a un incontro” e James Bond deve averla fatta sua perché succede spessissimo che condivida una coppa di Champagne con una bella donna.

Una lezione di stile e seduzione! Lo champagne non manca mai nella carta dei vini di 007!

Un sodalizio di lunga data che nei romanzi celebra il Taittinger Brut o Blanc de Balc 1943, il Taittinger 1945 o il Veuve Cliquot.
Un altro grande classico è il Dom Pérignon del 1953, 1955 (Missione Goldfinger) e 1962.

Nella trasposizione cinematografica il protagonista è invece il Bollinger. Viene citato per la prima volta nel 1956 dallo stesso Ian Fleming nel romanzo in Diamonds are Forever ed al cinema è lo champagne più longevo. Flute di Bollinger compaiono in Vivi e Lascia morireGolden Eye, Licenza di Uccidere, Bersaglio Mobile e Casino Royale.

Un amore corrisposto dato che, nel 2006, Bollinger lanciò la prima speciale edizione del suo champagne, «Bollinger 007», con un contenitore d’acciaio a forma di proiettile che conteneva una magnum di Bollinger Grande Année 1999.

Corso Barman Certificato | Scuola Accreditata Regione Lazio

Corso Barman & Barlady Professionale. Attestato Riconosciuto per Lavorare in Tutto il Mondo. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

ULTIME DAL BLOG

Buchette del vino a Firenze

Buchette del vino: cosa sono le antiche finestrelle che stanno tornando di moda in Toscana? Forse non tutti sanno che a Firenze, sulle mura di parecchi palazzi del centro storico, esistono alcune curiose aperture di piccole dimensioni usate per la vendita del vino direttamente in strada e sono appunto chiamate le buchette del vino. Diventa un Bartender Professionista […]

Burger king chiede la Stella Michelin

Burger King chiede una stella Michelin… Sembra una favola ma è realtà. In fondo siamo tutti portati a tifare per chi parte dal basso ed arriva a toccare le stelle. Per l’eroe un po’ umile e dimesso che invece riesce a dare prova del proprio valore. A rendere il sogno più reale del vero, a […]

Don Geppi Restourant

Don Geppi: recensione del ristorante eletto cocktail bar dell’anno. Il ristorante stella Michelin Don Geppi a Sant’Agnello, in Costiera Sorrentina, riconferma la sua eccellenza venendo eletto cocktail bar dell’anno. Don Geppi è il ristorante Gourmet dell’Hotel Majestic Palace Corso Barman Certificato | Scuola Accreditata Regione Lazio Corso Barman & Barlady Professionale. Attestato Riconosciuto per Lavorare […]

James Bond Martini

James Bond, tra romanzi e film, è diventato un’icona della mixology. Dal primo film, Licenza di uccidere del 1962 fino al tanto atteso No Time To Die i cocktail (ma anche la birra e lo champagne) hanno sempre un ruolo da coprotagonisti. L’uscita di No Time To Die, il nuovo film di James Bond, è […]

Nespresso Vertuo

Nespresso Vertuo, il nuovo sistema che ti fa fare a casa il caffè come al bar. Nespresso ha infatti deciso di rivoluzionare il suo celebre sistema per il caffé a capsule tanto amato in italia nonostante la grande tradizione del caffè al bar. Nespresso Vertuo Vertuo è il nome assegnato dall’azienda svizzera al suo nuovo […]

world vermouth award

World Vermouth Awards premia riserva Carlo Alberto White di Compagnia dei Caraibi. Compagnia dei Caraibi, azienda piemontese che importa e distribuisce distillati di alta qualità da tutto il mondo, aggiunge un importante riconoscimento al novero dei suoi brand premiati. Riserva Carlo Alberto White, una delle referenze ultra premium di Compagnia dei Caraibi ha infatti ottenuto un’oro […]

birra 6 errori da evitare

Birra: 6 errori che non sai di commettere quando la bevi. Chi non ama la birra? Rinfresca le estati più torride, è la perfetta compagna della classica pizza tra amici, suggella confidenze al bar… Nonostante siano in molti a consumare regolarmente birra spesso si commettono piccoli errori involontari che arrivano comunque a comprometterne e ridurre la sua qualità.  Lavorare […]

cocktail, origine dei nomi

I cocktail più famosi al mondo hanno nomi esotici, vocativi, misteriosi… Spesso la loro origine è incerta ma è altrettanto vero che l’aura di mistero che li circonda contribuisce ad incrementarne il fascino. Scopriamo insieme l’origine dei nomi di alcuni dei cocktail più famosi al mondo. Diventa un Bartender Professionista e Lavori in Tutto il […]

Winelivery

Winelivery è una start up nata da un’esigenza: non restare mai senza la possibilità di fare un bel brindisi. Non a caso l’idea è nata da tre ragazzi che, in una serata tra amici, si sono ritrovati senza neanche una bottiglia da stappare. Ecco perché ora puntano tutto sul trasporto veloce e gratuito, oltre che […]

Inviaci una mail
+39 06 66410497
WhatsApp +39 339 2123387
WhatsApp Chat
Orari di Ufficio: 09.00 - 13.30
Invia via WhatsApp

Contact Form