fbpx
Whesky

Investire in Whisky: il nuovo trend per fare affari. Chiunque sia avvezzo al mondo degli investimenti sa che la prima regola per guadagnare è sapere in cosa investire.

Facile, direte voi! No, per nulla, bisogna saper diversificare e, al tempo stesso, essere in grado di avere il classico fiuto per gli affari che permette di capire in leggero anticipo quali sono i settori di mercato in grado di trainare l’economia e far guadagnare.

Il mercato del whiskey è duplice: se da una parte c’è chi ci guadagna per mestiere (barman, esportatore, grossita del beverage), dall’altra c’è chi lo considera un bene di lusso su cui puntare.

Tenere in casa una pregiata bottiglia di whisky non tanto per offrirla ad amici e parenti quanto piuttosto per il suo valore economico potrebbe essere un’interessante strategia d’affari.

D’altronde, basta ricordare che all’asta è stata battuta una bottiglia di whiskey per 15 mila sterline. Si tratta della bottiglia più grande al mondo ed è stata prodotta nel 2009 dalla distilleria scozzese Tomintoul. E’ alta 1,5 metri e contiene 105,3 litri di whisky invecchiato 14 anni. 

E ancora, in una speciale asta in corso (terminerà proprio il 20 aprile) sarà messa in vendita un’altra preziosa bottiglia di Wiskey. Si tratta di una Mccallan del 1926. A renderla speciale e appetibile a tutti gli investitori della nicchia del whiskey, il sapore ed il fatto che faccia parte delle ultime 14 bottiglie rimaste in circolazione.

Investire in Whiskey: bottiglie pregiate da acquistare all’asta

Se per una bottiglia da acquistare all’asta si può arrivare a cifre da capogiro è perché si tratta sicuramente di un mercato proficuo, che strizza l’occhio alla passione ma anche al portafoglio.

C’è già chi vocifera che si raggiungerà la cifra astronomica di 1 milione di sterline, non ci resta che aspettare per vedere se il record delle precedenti aste verrà battuto.

Il fatto certo è che dietro determinate etichette di whiskey si celano davvero grossi affari in grado di far guadagnare ottime cifre in pochi anni.

Nel mondo esistono distillerie che si specializzano proprio nella selezione delle migliori etichette da tenere d’occhio sia per la qualità del prodotto sia per la succulenta possibilità di investire in whisky gudagnando.

Investire in Whisky nel mercato scozzese

Inutile dire che la Scozia è uno dei punti di riferimento per tutti gli appassionati di Whisky. Il mercato è davvero interessante grazie a brand storici del calibro di Bowmore, Macallan, Ardbeg e Dalmore.

Attenzione però, non basta conoscere le migliori distillerie per poter investire in whisky in modo fruttuoso! Bisogna conoscere le bottiglie che appartengono alle edizioni limitate, quelle in grado di arrivare ai prezzi più alti. e, soprattutto, conoscere e saper valutare le bottiglie d’annata perché sono quelle in grado di aumentare di prezzo nel corso degli anni permettendo così di acquistare per poi rivendere con un buon ricarico.

Investire in Whisky, le etichette e le annate migliori

ULTIME DAL BLOG

07Lug 2020
Ready ti drink

Ready To Drink: i cocktail già pronti in bottiglia sono di moda! Quali sono i cocktail più in voga per l’estate? Sicuramente la nuova moda sono quelli già pronti e imbottigliati. Buoni, preparati con ricette rigorose e pronti all’uso. Si chiamano Ready To Drink e stanno spopolando! La ricetta è semplice e di sicuro successo: […]

03Lug 2020
Jerry Thomas Project speakeasy bar a Roma

Jerry Thomas Project è lo speakeasy per eccellenza. Un locale romano nato come bar segreto, ma che poi ha deciso di rendere pubblico il proprio indirizzo. Resta comunque un circolo-speakeasy e potrai accedervi sono su prenotazione (il consiglio è quello di chiamare qualche giorno prima). Il progetto nasce nell’autunno 2009 da un’idea di Antonio Parlapiano, Roberto Artusio […]

30Giu 2020
prosecco doc rosè

Prosecco DOC rosé: è stato approvato e sta per arrivare! Tutti lo vogliono da tempo e lo chiedono a gran voce. Un’indagine realizzata da Wine Monitor di Nomisma e presentata all’edizione 2019 di Vinitaly (all’indomani dell’annuncio dell’intenzione dei produttori di avviare l’iter per inserire la versione rosé del Prosecco) fece emergere una grande richiesta di […]

26Giu 2020
Nocino di San Giovanni

Il “Nocino”, tradizionale liquore preparato con le noci raccolte durante la notte di san Giovanni, racchiude in sé un mistero che si tramanda ormai da centinaia di migliaia di anni di storia… Ma cosa c’entra San Giovanni Battista (festeggiato il 24 giugno) con il nocino? Perché questo liquore legato da un filo indissolubile alla tradizione […]

23Giu 2020
fitness tra le vigne

Fitness tra le vigne della Franciacorta con un personal wine trainer. E’ la grande novità del momento e permette di coniugare la forma fisica alla passione per la natura e, perché, no un buon bicchiere di vino. Siamo in Franciacorta e, ad aiutarti a rimanere in forma, arriva il ‘personal wine trainer”! Possiamo proprio definirla […]

19Giu 2020
i liquori più alcolici

Liquori più forti al mondo: scopri la classifica con i primi 10. Sai quali sono i liquori più alcolici al mondo? Premesso che la ricerca di produrre liquori molto forti è un po’ una tendenza degli ultimi anni, ecco quali sono i più forti che potrete trovare in commercio. I liquori più alcolici al mondo […]

16Giu 2020
wine resort

Wine Resort: i migliori hotel tra le vigne italiane. Sempre più italiani, ma non solo, amano le vacanze che riescono a coniugare cultura, relax e amore per la tavola. Una passione che include sia il buon cibo che il ricercato gusto per il bere. Cavalcando questo trend positivo, sono moltissime le aziende vinicole che hanno aperto le […]

12Giu 2020
caffè nuvola

Per gli amanti del caffè è molto più di una semplice bevanda, è un rito. Un momento di degustazione del momento, e non solo della bevanda. Si può assaporare in mille varianti diverse: ristretto, lungo, macchiato, decaffeinato… Spesso di fretta prima di correre al lavoro, altre volte diventa un modo per staccare del mondo e […]

09Giu 2020
bicchiere di cognac

Cognac da record all’asta! Uno degli ultimi tre esemplari superstiti del Gautier Cognac 1762 è stato venduto oggi ad un’asta online di Sotheby’s e ogni precedente record è stato surclassato. Il prezioso distillato è infatti stato venduto a Londra per 118.580 sterline che corrispondono a 144.525 dollari (o 132.047 euro). Cognac Il Cognac è un […]

Inviaci una mail
+39 06 66410497
WhatsApp +39 339 2123387
WhatsApp Chat
Orari di Ufficio: 09.00 - 13.30
Invia via WhatsApp

Contact Form