Cocktail più costoso al Mondo, un Negroni da 6200 euro

Il cocktail più costoso al mondo è un Negroni da 6200 €. Si chiama Salvatore’s Legacy in onore del suo creatore Salvatore Calabrese  ed è riuscito a battere il record prima detenuto dallo Skyview Bar di Dubai (circa 4mila euro).

Il cocktail più costoso al mondo è un Negroni

Un Negroni da 6.200 euro (5.500 sterline)… Sono convinta che ora non vi lamenterete mai più della spesa per l’aperitivo! Ma perchè un cocktail così classico è arrivato a diventare così costoso? Il record dura addirittura dal 2012 e non sembra ancora pronto a cedere il passo ad altri drink. Il Salvatore’s Legacy costa così tanto perché Salvatore Calabrese l’ha creato nel suo Playboy Club di Londra utilizzando alcuni ingredienti che hanno più di due secoli di vita. Insomma, bottiglie d’annata per creare la miglior versione di un cocktail icona del buon bere italiano.

Il Salvatore’s Legacy contiene infatti un cognac del 1778 (Clos de Griffier Vieux), un Kummel (liquore aromatizzato al cumino e al finocchio) del 1770 e un Dubb Orange Curacao del 1860; il tutto arricchito da due gocce di angostura dei primi del ‘900. Si tratta di bottiglie appartenenti alla collezione privata di Salvatore e collezionate in anni di passione e ricerca. Pensate all’ansia di dover maneggiare ingredienti che, sommati tra loro, arrivano a 730 anni di età!

Se anche tu sei curioso di vedere la sua collezione personale dal volere di un milione di euro, sappi che è in mostra nel suo bar, ormai meta irrinunciabile per molti appassionati di cognac.

Salvatore Calabrese, il creatore del cocktail più costoso al mondo

Salvatore Calabrese, conosciuto anche come The Maestro, è il barman italiano più famoso al mondo.

Partendo da Maiori in provincia di Salerno, è cresciuto professionalmente all’estero approdando nell’eclettica Londra, dove oggi dirige il Salvatore’s, all’interno del Playboy club. Un personaggio unico, che ha servito personalità del calibro di Mick Jagger, Ron Wood, Steve Wonder…

La sua notorietà è così alta che gli è stata persino dedicata una competizione tra barman nell’incantevole Costiera Amalfitana. Salvatore Calabrese è riuscito a costruire un vero e proprio impero, prima a Londra e poi a Hong Kong. The Maestro ha scritto anche dei libri sulla sua attività ed è riuscito così a diventare il punto di riferimento per tanti giovani aspiranti barman.

Ricetta e preparazione del cocktail Negroni

Negroni ricetta

Per preparare un perfetto Negroni ti servono:

  • 3 cl  (1 oz)  gin
  • 3 cl (1 oz) bitter Campari
  • L’irrinunciabile vermut rosso, 3 cl
  • Guarnizione: fettina d’arancia

Preparazione del Negroni cocktail
Versare in un tumbler basso con ghiaccio tutti gli ingredienti. Mescolare e guarnire con una fetta d’arancia.
Se volete prepararlo in un modo più elegante potete versare tutti gli ingredienti nel mixing glass, precedentemente raffreddato.

Aggiungere ghiaccio e mescolare per circa 10 secondi. Filtrare il contenuto del mixing glass con l’ausilio di uno strainer in un tumbler basso pieno di ghiaccio.
Se volete realizzare un Negroni in modo più scenografico e spettacolare potete utilizzare la tecnica throwing, una tecnica di miscelazione che da qualche anno a questa parte sta spopolando tra i barman in tutto il mondo.

ULTIME DAL BLOG

03Apr 2020
Martini Dolce e Gabbana bar bistrot

Nel cuore di Milano si trova un piccolo gioiello di eleganza: il Bar Martini di Dolce e Gabbana. La location ideale per un di incontro in un sofisticato salotto milanese. Magari proprio dopo un pomeriggio di shopping nella vicina Boutique in corso Venezia. Quando si entra si viene accolti da un’atmosfera unica fatta di luci studiate per […]

31Mar 2020
caffeina nel caffè

Caffeina: quale tipo di caffè ne contiene di più? C’è chi beve il caffè ne ama il gusto e l’aroma e, se non sta attento, tende ad esagerare con l’assunzione di caffeina. Poi c’è chi lo beve appositamente per star sveglio ed ha quindi proprio necessità di un surplus di caffeina. In ogni caso è […]

24Mar 2020
coca cola

Coca Cola sostiene Croce Rossa Italiana e chi è in prima linea nel gestire l’emergenza sanitaria in Italia. Anche il gruppo Coca-Cola scende in campo per aiutare tutti coloro che sono impegnati nella gestione dell’emergenza sanitaria legata al Coronavirus. Il colosso mondiale del beverage ha donato 1,3 milioni di euro a Croce Rossa Italiana. Il denaro verrà utilizzato per […]

20Mar 2020
quarantini, il cocktail da bere in quarantena

Quarantini mania, il cocktail da bere in quarantena è servito! La quarantena per l’emergenza Coronavirus sta cambiando anche il nostro modo di bere. Le restrizioni anti Covid 19 ci sono e, inutile dirlo, pesano un po’. Ma basta non darsi per vinti e attivare l’ingenio in modo da trovare soluzioni alternative. New York ed il […]

17Mar 2020
Coronavirus aperitivo

Coronavirus, le applicazioni per aperitivi e cene virtuali. si perché in tempi di Covid 19, dobbiamo tutti essere disciplinati ma questo non vuol dire che non si debba festeggiare. Tutt’altro! Bisogna tenere il morale alto e mai come ora è importante restare vicini anche quando si è a distanza. Così, da Houseparty a Meeting Zoom […]

12Mar 2020
Fonderie milanesi aperitivo sui Navigli

Fonderie Milanesi, per un aperitivo insolito a Milano. Sono tanti i locali che cercano di emergere nella città meneghina grazie alla loro particolarità. Distinguersi per rimarcare la propria identità e puntare su un’idea che da vita al locale. Tra i locali più insoliti di Milano, la capitale del glamour, del design e della vita notturna, troviamo […]

06Mar 2020
acqua in lattina San Benedetto

Acqua plastic free grazie alle lattine San Benedetto che consentono di portare l’acqua sempre con sé, senza però eccedere nell’uso della plastica. Siamo fatti per più di metà di acqua ed è dunque molto importante, sia per la salute che per la bellezza della nostra pelle, imparare a bere nel modo corretto e nella giusta […]

03Mar 2020
Bacardi contro Havana Club

Bacardi contro Havana Club: la disputa sul marchio divenuto leggenda. C’era una volta una storia che iniziò con il lieto fine: un brindisi per suggellare un bel momento e fece sperare nel ‘vissero tutti felici e contenti’, magari perché un po’ brilli. Tutto ebbe inizio nel 1993, quando Fidel Castro in persona fece un brindisi […]

28Feb 2020

La tanto attesa sesta lista dei cocktail Iba è finalmente pronta! L’International bartenders association ha deciso infatti di aggiornare il suo elenco con tutte le ricette dei cocktail. Un upgrade doveroso, visto i continui cambiamenti in fatto di tendenze nel mondo del bere miscelato. Corsi e ricorsi che hanno anche la funzione di mantenere vivo l’interesse […]

Inviaci una mail
+39 06 66410497
WhatsApp +39 339 2123387
WhatsApp Chat
Orari di Ufficio: 09.00 - 13.30
Invia via WhatsApp

Contact Form