Gin

Il Gin, l’indiscusso re dei white spirits, è stato inserito tra le tendenze del beverage 2020! Secondo Drinks International infatti il gin è ancora il distillato più venduto al mondo, seguito da rum, American whisky, e tequila.

Gin

Il Gin è una bevanda alcolica ottenuta dalla distillazione di un fermentato ricavato solitamente da cereali (ma anche da vino, mela o patate) in cui viene messa a macerare una miscela di erbe, spezie, piante, bacche e radici denominate botanicals (in italiano Botaniche).

Cerchi Lavoro? Diventa un Barman Professionista

Scuola Accreditata dalla Regione Lazio. Corso Barman & Barlady Certificato. Attestato Riconosciuto. Inserimento nel Mondo del Lavoro al Termine del Corso. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

Restano imprescindibili le bacche di ginepro, usate proprio per conferire al Gin il tipico profumo e gusto.

Il nome del distillato deriva proprio dalla parola “ginepro”, la pianta che produce le bacche. La sua ricetta originale è da attribuire all’Olanda, ma è nel Regno Unito che il distillato ha conosciuto l’evoluzione più significativa, nelle componenti aromatiche e nei metodi di produzione.

Trend estate 2020

Secondo gli esperti del settore, a trainare la crescita continua del mercato del gin saranno, proprio come è già successo nel 2019, i “flavoured gins”, cioè quelli aromatizzati. Si tratta infatti di Gin in grado attirare anche i consumatori meno avvezzi a questo distillato.

Ma anche i Gin puri sanno farsi apprezzare e, soprattutto, sanno distinguersi tra di loro grazie alle diverse ricette.

Caratteristica imprescindibile nella preparazione del Gin è infatti l’uso dei Botanicals. Ogni produttore ha una propria ricetta e ne custodisce gelosamente il segreto. I principali botanicals utilizzati nella preparazione del Gin sono:

  • Ginepro: E’ l’unico ingrediente che, stabilito per legge, non può mancare.
  • Iris: Germanica o Pallida, serve ad aggiunge sensazioni di viola e di foglie. Ha anche la funzione di trattenere le parti aromatiche più volatili.
  • Semi di Coriandolo: A seconda della loro provenienza possono conferire note speziate, pepate o timbri floreali e agrumati.
  • Scorza di agrumi: Quasi sempre di limone o arancia. Non si trova in tutti i Gin, ma in molti prodotti di prestigio.
  • Radice di Angelica: E’ importante per bilanciare gli aromi degli altri botanicals, anche se conferisce note di terra, legno e muschio.
  • Botanicals minori: Come cannella, mandorle, liquirizia, noce moscata e cardamomo.

Ecco perché i Gin nel mondo sono molti, tutti in grado di offrire un’esperienza di gusto unica. La lotta per la conquista del mercato è serrata e sono sempre più i paesi che si cimentano nell’arduo obiettivo di produrre il Gin più apprezzato.

Secondo ‘The Gin Lady’ Tanqueray è stato il più venduto. Il più apprezzato dai bartender è, invece, il Monkey 47.

Tra i più apprezzati ce ne sono addirittura due  giapponesi: Roku e Ki No Bi. Ma c’è anche un gin australiano! E’ il Four Pillars.

In Italia si sta lavorando affinché venga riconosciuto il nostro valore (più che meritato) e non vediamo l’ora che anche qualche nome del nostro paese entri nella classifica.

I cocktail

Può essere degustato in purezza, servito ad una temperatura tra i 20 e i 23 gradi, o usato nella preparazione di molti cocktail. Tra i più famosi abbiamo:

  • Gin and french: cocktail a base di gin e vermut dry
  • Gin Fizz: long drink a base di gin, succo di limone, sciroppo di zucchero e soda
  • il Gin lemon: long drink a base di gin e limonata
  • Gin sour: cocktail a base di gin, succo di limone e sciroppo di zucchero
  • Gin tonic: long drink a base di gin e acqua tonica
  • l’Albatros: cocktail a base di gin e Cointreau
  • Martini Cocktail: cocktail a base di gin e vermut dry
  • il Negroni: gin, bitter e vermut rosso
  • l’Angelo azzurro: cocktail a base di gin, Cointreau, blue curaçao e succo di limone.
  • Clover Club: cocktail a base di gin, succo di lampone, succo di limone e albume d’uovo

Lavorare Viaggiando o Viaggiare Lavorando?

Diventa un Bartender Professionista e Lavori in Tutto il Mondo! Corsi Barman & Barlady Certificati. Attestato Riconosciuto. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

ULTIME DAL BLOG

Buchette del vino a Firenze

Buchette del vino: cosa sono le antiche finestrelle che stanno tornando di moda in Toscana? Forse non tutti sanno che a Firenze, sulle mura di parecchi palazzi del centro storico, esistono alcune curiose aperture di piccole dimensioni usate per la vendita del vino direttamente in strada e sono appunto chiamate le buchette del vino. Diventa un Bartender Professionista […]

Burger king chiede la Stella Michelin

Burger King chiede una stella Michelin… Sembra una favola ma è realtà. In fondo siamo tutti portati a tifare per chi parte dal basso ed arriva a toccare le stelle. Per l’eroe un po’ umile e dimesso che invece riesce a dare prova del proprio valore. A rendere il sogno più reale del vero, a […]

Don Geppi Restourant

Don Geppi: recensione del ristorante eletto cocktail bar dell’anno. Il ristorante stella Michelin Don Geppi a Sant’Agnello, in Costiera Sorrentina, riconferma la sua eccellenza venendo eletto cocktail bar dell’anno. Don Geppi è il ristorante Gourmet dell’Hotel Majestic Palace Corso Barman Certificato | Scuola Accreditata Regione Lazio Corso Barman & Barlady Professionale. Attestato Riconosciuto per Lavorare […]

James Bond Martini

James Bond, tra romanzi e film, è diventato un’icona della mixology. Dal primo film, Licenza di uccidere del 1962 fino al tanto atteso No Time To Die i cocktail (ma anche la birra e lo champagne) hanno sempre un ruolo da coprotagonisti. L’uscita di No Time To Die, il nuovo film di James Bond, è […]

Nespresso Vertuo

Nespresso Vertuo, il nuovo sistema che ti fa fare a casa il caffè come al bar. Nespresso ha infatti deciso di rivoluzionare il suo celebre sistema per il caffé a capsule tanto amato in italia nonostante la grande tradizione del caffè al bar. Nespresso Vertuo Vertuo è il nome assegnato dall’azienda svizzera al suo nuovo […]

world vermouth award

World Vermouth Awards premia riserva Carlo Alberto White di Compagnia dei Caraibi. Compagnia dei Caraibi, azienda piemontese che importa e distribuisce distillati di alta qualità da tutto il mondo, aggiunge un importante riconoscimento al novero dei suoi brand premiati. Riserva Carlo Alberto White, una delle referenze ultra premium di Compagnia dei Caraibi ha infatti ottenuto un’oro […]

birra 6 errori da evitare

Birra: 6 errori che non sai di commettere quando la bevi. Chi non ama la birra? Rinfresca le estati più torride, è la perfetta compagna della classica pizza tra amici, suggella confidenze al bar… Nonostante siano in molti a consumare regolarmente birra spesso si commettono piccoli errori involontari che arrivano comunque a comprometterne e ridurre la sua qualità.  Corso […]

cocktail, origine dei nomi

I cocktail più famosi al mondo hanno nomi esotici, vocativi, misteriosi… Spesso la loro origine è incerta ma è altrettanto vero che l’aura di mistero che li circonda contribuisce ad incrementarne il fascino. Scopriamo insieme l’origine dei nomi di alcuni dei cocktail più famosi al mondo. Corso Barman Certificato | Scuola Accreditata Regione Lazio Corso […]

Winelivery

Winelivery è una start up nata da un’esigenza: non restare mai senza la possibilità di fare un bel brindisi. Non a caso l’idea è nata da tre ragazzi che, in una serata tra amici, si sono ritrovati senza neanche una bottiglia da stappare. Ecco perché ora puntano tutto sul trasporto veloce e gratuito, oltre che […]

Inviaci una mail
+39 06 66410497
WhatsApp +39 339 2123387
WhatsApp Chat
Orari di Ufficio: 09.00 - 13.30
Invia via WhatsApp

Contact Form