Egnazia Vermouth Rosso: il vermouth che viene dalla Puglia

egnazia vermouth rosso pugliese

egnazia vermouth rosso pugliese

Egnazia Vermouth Rosso, il Vermouth che viene dalla Puglia lanciato da Borgo Egnazia, la struttura ricettiva di lusso che sorge a Savelletri di Fasano, in provincia di Brindisi.

Diventa un Bartender Professionista e Lavori in Tutto il Mondo

Corso Professionale Certificato. Attestato Riconosciuto. Scuola Accreditata dalla Regione Lazio.

Egnazia Vermouth Rosso

E’ un nuovo Vermouth ideato da Dario Gentile, beverage director del Borgo. Pur avendo avuto molte esperienze anche all’estero ha deciso di infodere nel suo Vermouth le sue origini mediterranee. Tutto richiama la Puglia, a partire dal vino utilizzato, un Verdeca Igp Puglia, vendemmiato in Valle D’Itria. Per arricchire il Vermouth si è poi scelto un mix di erbe e spezie dal forte sentore mediterraneo. Assenzio, rabarbaro, timo, rosmarino, lavanda, agrumi del Gargano, carciofo, cardo e, immancabili, foglie di ulivo. Ed è proprio l’ulivo a conferire il carattere distintivo a questo vino liquoroso e renderlo un prodotto al tempo stesso elegante e versatile.

Il Vermouth

Il Veromuth è un vino aromatizzato creato nel lontano 1786 a Torino che, ancor oggi, è molto apprezzato e diffuso nella preparazione di molti cocktail. È stato riconosciuto come prodotto agroalimentare tradizionale italiano e, dal 2017, è un’indicazione geograficaregistrata.

Il vermut viene ottenuto partendo da vini bianchi zuccherini dal saporee delicato, cui vengono aggiunti alcol a 95–96°,  zucchero e  piante aromatiche. Tra tutte la più importante è decisamente l’assenzio maggiore.

La sua produzione è stata regolamentata e deve rispettare precisi criteri:

  • La  gradazione alcolica non deve essere inferiore al 16% e non deve superare i 22%
  • Deve contenere artemisie, una famiglia di piante nota anche per le sue proprietà medicamentose
  • Deve essere composto da almeno il 75% di vino bianco dolcificato ed aromatizzato  (la percentuale di zucchero può veriare entro certi liminti imposti dalla regolamentazione a seconda del tipo di vermut).
  • Il vermut bianco e rosso devono esprimere una gradazione alcolica non inferiore ai 15,5% vol e un tenore zuccherino minimo del 14%.
  • Il vermut secco deve, invece, avere una gradazione alcolica minima di 18% vol e il 12% massimo di zuccheri.

Egnazia Vermouth Rosso, con una gradazione di alc 18% in vol, può essere servito liscio o con ghiaccio. Prova ad accompagnarlo con una scorza di limone ed un rametto di rosmarino! Ricorderai anche visivamente la tipicità pugliese.

Può essere anche usato come ingrediente nella preparazione di cocktail, sia classici che signature. Al Borgo, ad esempio, viene servito il Borgo Spritz: un cocktail realizzato con Egnazia e spumante e guarnito con una fetta di arancia e un rametto di rosmarino. Oppure anche il Negroni di Egnazia: preparato con vermouth miscelato con gin, Campari ed essenza di limone.

Nonostante la sua forte impronta territoriale, il Egnazia Vermouth Rosso viene imbottigliato in formato da 0,5 l, per essere distribuito su tutto il territorio nazionale.

Diventa un Bartender Professionista e Lavori in Tutto il Mondo

Corso Professionale Certificato. Attestato Riconosciuto. Scuola Accreditata dalla Regione Lazio.

FacebookInstagramYouTube