tiki

Una delle cose che più spesso viene in mente durante l’inverno è il ricordo dell’estate passata, e la speranza dell’avvicinarsi di quella seguente.
Una delle cose che più spesso viene in mente pensando all’estate (dal punto di vista di barman e consumatori di drink) è sicuramente il pensiero di un bel cocktail su una spiaggia caraibica… magari poi uno sulla spiaggia caraibica non ci va, ma pensare è gratis, giusto?
Beh, a questo punto l’occhio mi cade sulla libreria, su quel bel volumetto di Beachbum Berry, “Grog Log”, che tra fumetti, pirati e palme, elenca dei drink il cui solo pensiero evoca forte la mia “spiaggia caraibica” di questa mattinata gelida!
Il pensiero sulla scelta di una ricetta ricade ovviamente sul “papà” delle “rapsodie di rum”, Donn Beach.
Un cocktail molto leggero, fresco e sicuramente adatto a un gran numero di gente, è il Missionary’s Downfall, realizzato dall’autore nel 1948.

Diventa un Bartender Professionista e Lavori in Tutto il Mondo

Corso Professionale Certificato. Attestato Riconosciuto. Scuola Accreditata dalla Regione Lazio. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

  • 4 rametti di menta fresca
  • mezza fetta d’ananas fresco
  • 1 ½ oz succo di lime
  • ½ oz peach brandy
  • ¼ oz sciroppo di zucchero
  • 1 oz light Puerto Rican rum

Preparazione.
Selezionare le foglie dai rametti e scartarli. Posizionare le foglie in un blender con gli altri ingredienti e 14 oz di ghiaccio tritato. Frullare fino ad arrivare a una buona densità. Versare in un bicchiere hurricane o in un tiki mug alto

Considerazioni.
Come si può notare questo è un drink molto leggero, solo 1 oz di rum bianco… strano conoscendone l’autore! Volendo si può rendere più particolare inserendo un rum sempre dello stesso stile, ma magari scuro (es. seguendo Beachbum Berry, Bacardi reserva). Personalmente aumenterei la quantità del doppio.
Frullare la menta difficilmente porta a risultati soddisfacenti. Consiglio di preparare il drink e inserire solo successivamente la menta fresca, magari mescolando.
Peach brandy, non Peach Three per favore!!!! Non me ne vogliano i produttori, ma sicuramente il risultato finale tra i due prodotti è sostanzialmente diverso. In estate valutate anche l’ipotesi di inserire una fettina di pesca (magari bianca) nel blender.
Una volta inseriti gli ingredienti assaggiate per valutare il rapporto sweet&sour; calcolate che frullando ci sarà bisogno di una punta di dolcezza in più.
Gustate questo drink semplice ma gustoso, e il contrasto tra il freddo del bicchiere e il calore che genererà il sapore vi porterà subito sulla vostra spiaggia. Salute!

Corso Barman Certificato | Scuola Accreditata Regione Lazio

Corso Barman & Barlady Professionale. Attestato Riconosciuto per Lavorare in Tutto il Mondo. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

ULTIME DAL BLOG

Margarita day

Il 22 febbraio si è festeggiato l’International Margarita Day. Si tratta di una ricorrenza ideata dall’estimatore Todd McCalla per celebrare il drink messicano più famoso al mondo. Tequila day In un periodo un po’ grigio, ci voleva proprio una festa alcolica e solare! Ecco perché siamo particolarmente felici di festeggiare l’International Margarita Day. Una giornata […]

Behind ristorante a Londra

Behind: il ristorante di Andy Beynon stellato dopo soli 20 giorni. Lo chef Beynon batte tutti i record e riceve la tanto ambita stella Michelin a meno di un mese dall’apertura. Andy Beynon non è certo nuovo a riconoscimenti di prestigio avendo già lavorato per Jason Atherton, Claude Bosi e Phil Howard ma, dopo l’annuncio […]

Bottega 0: l'aperitivo a zero alcol

Bottega 0, arrivano le bollicine a zero alcol per chi ama l’aperitivo ma non vuole bere alcol. Che sia per motivi di salute, per scelte fitness o semplicemente perché non si ama il suo sapore, sono molti a non voler bere bevande alcoliche. Bottega presenta una nuova referenza pensata appositamente per chi non può, o […]

Panna cotta

Panna Cotta: Bottega lancia il liquore cremoso da bere a fine pasto. La linea di creme e liquori di Bottega si arricchisce con una nuova referenza che si caratterizza per la sua consistenza cremosa, il gusto dolce e delicato ed una gradazione del 15%. Un liquore ispirato al famoso dolce tanto apprezzato nella pasticceria italiana che […]

Barlady: una professione di successo

Barlady: quando è una donna dietro al bancone del bar. Ammettiamolo, fino a pochi anni fa, era davvero raro riuscire a vedere una donna dietro un bancone intenta a preparare cocktail. Negli ultimi tempi, però, stiamo assistendo a un vero e proprio movimento in controtendenza: sono sempre di più le donne che sono riuscite a primeggiare […]

corso barman a Roma

Corso barman 2021 a Roma, il percorso di studi che offre un’immediata opportunità di lavoro. Il Covid-19 ha influenzato, purtroppo negativamente, anche il mondo della scuola. Secondo un’indagine condotta da Save the Children sarebbero ben 34 mila gli adolescenti a rischio di abbandono scolastico. A causare il ritiro dai banchi di scuola, ci sarebbero le […]

Flor de Caña

Flor de Caña: 130 anni da festeggiare con un’edizione limitata. Non per tutti il 2020 è stato un anno terribile, sicuramente non per Flor de Caña! Il rum super premium del Nicaragua (distribuito in Italia da Velier), ha infatti festeggiato i suoi 130 anni con il lancio di Flor de Caña 130th Anniversary, un rum in edizione […]

Sprite

La Sprite è una bevanda analcolica di genere soft drink al gusto di limone, senza caffeina, prodotta dalla Coca-Cola Company. Si tratta di una gassosa proveniente dalla Germania, inizialmente chiamata Fanta Klare Zitrone (Fanta chiara al limone); in seguito, il marchio fu ridisegnato come “Sprite”. Come per tutti i prodotti della Coca-Cola Company, la composizione […]

Inviaci una mail
+39 06 66410497
WhatsApp +39 339 2123387
WhatsApp Chat
Orari di Ufficio: 09.00 - 13.30
Invia via WhatsApp

Contact Form