Decorazione cocktail, semplici regole da seguire e alcune facili idee da realizzare. Saper preparare un buon cocktail è fondamentale me è innegabile che sia altrettanto importante saperlo presentare al meglio. Alcuni drinks richiedono una decorazione ben precisa. Immancabile, ad esempio, la ciliegina per il Manhattan o un’oliva verde nel Martini Dry. Per altri, invece, basta seguire la fantasia.

Una decorazione accattivante è in grado di valorizzare anche il cocktail più semplice. vi permetterà di distinguervi ed invoglierà la clientela ad ordinarne ancora.

Corso Barman Certificato | Scuola Accreditata Regione Lazio

Corso Barman & Barlady Professionale. Attestato Riconosciuto per Lavorare in Tutto il Mondo. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

Anche nel mondo della mixology, l’occhio vuole la sua parte. Non è difficile realizzare decorazioni belle ed accattivanti ma è fondamentale seguire poche e semplici regole per evitare improbabili e disastrose improvvisazioni.

Spesso, nell’errata credenza che basti preparare un cocktail buono da bere, l’aspetto decorativo viene trascurato. In alcuni bar, per fretta o scarsa cura, la decorazione è frettolosa e poco curata. In altri ancora, la decorazione è addirittura assente.

Perchè decorare un cocktail?

Decorare un cocktail non è solo un vezzo estetico ma una strategia di marketing fondamentale. Consente infatti di alzare il livello qualitativo ed economico del cocktail e, perchè no, di distinguersi dalla concorrenza. Non va poi trascurato il lato social! Ogni volta che un cocktail ben decorato viene fotografato e postato sui principali social, Instagram e Facebook per per primi, si riceve una pubblicità gratuita davvero molto efficace.

Decorazione cocktail, alcune regole base

Decorare un cocktail non è un’impresa impossibile! Nella realtà dei fatti tutto è lecito perchè lo stile segue il gusto e l’estro del bartender. E’ però importante trovare il modo di dosare bene le decorazioni che dovranno essere un abbellimento del tuo cocktail ma che non dovranno mai arrivare a sovrastarlo o rendere difficile la sua degustazione.

Molto importante è dunque la proporzionare tra la decorazione ed il bicchiere. Se troppo piccola potrebbe apparire inutile ma se troppo grande potrebbe distogliere l’attenzione dal cocktail che deve restare il protagonista principale.

Una regola fondamentale che è condivisa anche con gli impiattamenti in cucina, vuole che ogni decorazione debba essere sempre commestibile.

Bisogna essere realisti e trovare il giusto compromesso tra fantasia nella preparazione e praticità. La decorazione deve infatti essere facilmente riproducibile in poco tempo e non deve mai essere troppo costosa. Un trucco semplice ma efficace consiste nell’utilizzare la frutta ‘scartata’ dalla preparazione dei cocktail come le bucce degli agrumi o le foglie sempre molto decorative.

La decorazione deve far parte del cocktail e non essere una cosa a se stante. Spesso i cocktail vengono bevuti in piedi, mentre si conversa o cammina. E’ importante che sia stabile e non vada ad intralciare la degustazione del cocktail.

Video Decorazione cocktail

Guarda questi video per prendere spunto ed avere nuove idee per preparare decorazioni accattivanti ma facili da realizzare. La frutta resta sempre uno degli ingredienti base e non dovrebbe mai mancare!

 

 

Corso Barman Certificato | Scuola Accreditata Regione Lazio

Corso Barman & Barlady Professionale. Attestato Riconosciuto per Lavorare in Tutto il Mondo. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

ULTIME DAL BLOG

Cyberpunk 2077 cocktail

Cyberpunk 2077: il cocktail di Johnny Silverhand diventa reale! Puoi ordinarlo in un bar di Londra oppure, con il nostro aiuto, cimentarti nella sua preparazione. Se c’è una cosa che hanno imparato le nuove generazioni è che, sempre più spesso, il passo tra virtuale e reale è breve. Un confine sempre più labile che funge […]

Birra in un pub

“Birra finita in Gran Bretagna?” A quanto pare, dopo il lockdownd tutti si sono riversati nei pub con tanta voglia di dimenticare la crisi e, ancor più, di bersi una bella birra. La crescente richiesta di birra e di alcolici ha però messo in seria difficoltà molti locali che, a quanto pare, non riescono a […]

Chapter Roma bar

Chapter Roma ha un nuovo bar manager: è Joy Napolitano. Ma di che locale si tratta esattamente? Come viene spiegato sul loro sito si tratta di: “Un po’ salad bar, un po’ coffee shop. Un po’ juice bar, ma anche mercato e grocery store, tutto in un posto solo.Sano, veloce, unico e accogliente.Mangia da noi, […]

amaro Jefferson Calabria

La Calabria ci regala il migliore amaro al mondo. Si chiama Amaro Jefferson, soprannominato “Amaro Importante” dai tanti appassionati, e sta davvero conquistato la stima e l’apprezzamento di sempre più persone. Un successo che non fa altro che confermare una lunga tradizione fatta di tanta passione e meravigliose materie prime. La Calabria è meritatamente sempre di […]

L'uomo può vivere bevendo solo birra

L’uomo può vivere bevendo solo birra? C’è chi la ama a tal punto che berrebbe di birra, ma è possibile? La scienza ci risponde. Martin Lutero diceva:Corso Barman Certificato | Scuola Accreditata Regione LazioCorso Barman & Barlady Professionale. Attestato Riconosciuto per Lavorare in Tutto il Mondo. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.Scopri di più “Chi beve […]

calorie birra

Calorie birra: Boris Jhonson e la sua proposta controversa. Proprio così il pramier britannico famoso per le sue uscite spesso controtendenza ne ha inventata un’altra: vorrebbe combattere l’obesità obbligando i pub ad indicare le calorie della birra su ogni bicchiere. Calorie birra per combattere l’obesità Il governo britannico, per incentivare la ripresa post COVID, sembra […]

Antico di Luxardo

Antico: il Vermouth interpretato da Luxardo nel suo bicentenario. Stile classico, gusto contemporaneo… Ecco l’alternativa al vermouth rosso! Luxardo presenta Antico Fondata da Girolamo Luxardo nel 1821 a Zara sulle coste della Dalmazia. Si dice che dietro un grande uomo ci sia sempre una grande donna. E anche in questo caso tutto parte da una […]

Birra Menabrea edizione limitata

Birra Menabrea: un omaggio a 12 città d’arte italiane. Menabrea è un’antica marca di birra che viene prodotta dalla omonima azienda la cui sede storica e il birrificio sono localizzati a Biella, in Piemonte. Il più antico birrificio italiano fa un omaggio d’artista alle più belle città d’arte con una nuova collezione di Birra Menabrea […]

Inviaci una mail
+39 06 66410497
WhatsApp +39 339 2123387
WhatsApp Chat
Orari di Ufficio: 09.00 - 13.30
Invia via WhatsApp

Contact Form