CORSO MIXOLOGY – 2 Novembre 2016

corso-mixologist


Selezionare un programma didattico, che vada a implementare la formazione professionale di un barman, è tutt’altro che materia semplice. Le tendenze in continua evoluzione, i nuovi prodotti, le tecniche di lavoro derivate da contesti esteri e la ripresa di una miscelazione con un occhio al passato vanno a integrarsi, in maniera armonica, nel CORSO BARMAN MIXOLOGY della FPU Barman Academy.
Punto centrale, un servizio alla clientela che vede al centro dell’attenzione l’”ospite” del nostro locale, non più mero consumatore, ma fruitore di un’esperienza, non solo finalizzata al bere.
Sul piano pratico vengono trattati i cocktail con un approccio molto simile al mondo della cucina (da qui i termini barchef e liquid chef); la preparazione degli ingredienti, sciroppi, liquori, bitter ecc. (homemade), è un primo punto dal quale partire per comprendere appieno il contributo di ogni singolo elemento all’interno di uno schema degustativo, non più “comandato” da ricette.
Il controllo della diluizione e dell’emulsione, fondamentali per la realizzazione di un cocktail, verranno trattate con l’ausilio di tecniche ad hoc, e l’introduzione di metodologie nuove. Anche la presentazione verrà curata con estrema attenzione, tramite l’apprendimento di nuove e fantasiose guarnizioni.
Inoltre verranno esaminati più nello specifico i principali distillati e liquori, la cui conoscenza è fondamentale per lavorare in un contesto dominato dalla varietà e dalla selezione qualitativa.
Ogni corsista verrà stimolato a utilizzare la propria fantasia e creatività per realizzare una drink list originale; è il singolo corsista difatti il vero protagonista di questo corso, cucito in base alle esigenze e predisposizioni di ognuno.
Completamento ideale per chi ama questo lavoro e vuole crescere e progredire in maniera professionale, sempre seguito da trainer preparati, in un contesto moderno e stimolante.

FacebookInstagramYouTube