cocktail 2019 i nuovi trend

Cocktail 2019, tutte le tendenze. Quali saranno i cocktail da scorpire, o riscoprire, nel 2019? Tra conferme ormai assodate e qualche sorpesa, ecco i cocktail più trendy del 2019.

Il primo dato interessante che rigurdante le tendenze del bere misceltao è dato proprio dalla costante crescita del mercato negli ultimi anni. Sono sempre di più le persone che si appassionano e puntano il focus sulla qualità, piuttosto che sulla mera quanità.

Complici anche le mode del momento, il livello dell’offerta e della domanda si sono alzati raggiungendo livelli davvero elevati. La naturale conseguenza è una maggiore ricerca da parte dei barman e una maggiore cosapevolezza da parte dei consumatori.

Cocktail 2019, la riconferma dei classici

Dopo il boom del Gin, sta tornando di gran moda il sapore amaro. Il 2019, per gli amanti del genere, sarà l’anno del cocktail Negroni che, tra le altre cose, festeggia i sui 100 anni.

Grande ritorno anche per il Whisky, non solo liscio ma anche miscelato. Sembra si punterà molto sul Rusty Nail, forse un po’ impegnativo ma decisamente un ottimo dopocena a base di scotch whisky e Drambuie. Robusto cocktail le cui origini storiche sono collocabili a cavallo tra gli Anni Quaranta e i Cinquanta del secolo scorso.

Cocktail 2019, le novità da scoprire

Classici a parte, sono molte anche le novità. Tra le tante proposte spicca l’Aperol frosé, una combinazione di vino rosé frozen e Aperol, che ha già riscosso un grande successo in tutto il mondo.

Parlando di tendenze, non possiamo non citare i mocktails. Di cosa si tratta? Non un cocktail ma della reinterpretazione di cocktail classici senza utilizzare alcol. Stanno infatti guadagnando terreno le bevande low e no alcol. Molto versatili perchè permettono di disporre del drink adatto per ogni occasione, senza rinunciare al gusto. Attenzione però, si è fortunatamente superata l’epoca dei succhi di frutta e degli sciroppi pronti. Ora si propende per sciroppi fatti in casa e acqua tonica, ingredienti fermentati e bevande come il primo distillato non alcolico Seedlip.

La maggiore conoscenza porta alla voglia di sperimentare: una volta capita la formula di un cocktail perché non provare a farlo variando gli ingredienti per trovare alternative interessanti?

Ingredienti particolari? Sembra che il 2019 sarà l’anno della rosa. Ma anche topinambur, tomatillo, chorizo, patata messicana (jicama), il frutto esotico zapote nero e addirittura… Acciughe!

Cocktail 2019, buono e fotogenico!

Quel che è certo è che, se si vuole essere veramente alla moda, non basta preparare ottimi cocktail. Serve un tocco in più, ovviamente tutto rivolto all’estetica. Inutile negarlo, siamo nell’era dei social e preparare un cocktail instagrammabile è quasi un obbligo. Via libera dunque a  bicchieri dal design  accattivante, decorazioni originali e ghiaccio in forme particolari.

Cocktail 2019 e sostenibilità

La sostenibilità è un trend che ormai imprescindibile. Ma sembrano molti i barman e le barlady in grado di accettare la sfida con entusiasmo. L’obiettivo è quello di usare in modo più oculato le loro materie prime locali; rispettando e valorizzando l’ambiente: decorazioni commestibili, bevande a temperatura ambiente, zero sprechi, botanical a Km zero.

ULTIME DAL BLOG

16Lug 2019
throwing

Il throwing è una tecnica di miscelazione che negli ultimi anni ha trovato larghi consensi tra i bartender di tutto il mondo, ma che ha origini molto antiche. Le popolazioni asiatiche la utilizzavano e la utilizzano ancora oggi per raffreddare il tè caldo. Anche in Spagna, questa tecnica era conosciuta ed utilizzata nel rituale del […]

12Lug 2019
boulevardier

Ricetta 1/3 | 3 cl | 1 oz bourbon whiskey 1/3 | 3 cl | 1 oz bitter Campari 1/3 | 3 cl | 1 oz vermouth rosso Guarnizione: scorza di aarancia Preparazione Versare tutti gli ingredienti nel mixing glass, precedentemente raffreddato. Aggiungere ghiaccio e mescolare per circa 10 secondi. Filtrare il contenuto del mixing […]

09Lug 2019
Varianti intriganti dello Spritz

Varianti intriganti dello Spritz Lo Spritz è senza dubbio il cocktail aperitivo italiano per antonomasia, facile da preparare e facile da bere. Si versano all’interno del calice da vino pieno di ghiaccio , Aperol o Campari , prosecco, una spruzzata di acqua gassata e il gioco è fatto!  Il nome Spritz, di origine austriaca, deriva infatti dal verbo “spritzen” che […]

05Lug 2019
Jim Beam

Jim Beam: in fiamme 45.000 barili di bourbon! Negli Stati Uniti e più precisamente a Versailles, nel Kentucky, un incendio ha distrutto un enorme magazzino di Jim Beam, mandando in fiamme 45.000 barili di bourbon. L’incendio è scoppiato intorno alle 23:30 locali di martedì 2 luglio. Chi o cosa possa aver provocato l’incendio è ancora […]

02Lug 2019
Sazerac

SAZERAC Ricetta 1 ¾ oz | 5 cl | Cognac ¾ oz | 2 cl | Assenzio 1 | Zolletta di zucchero 1 dashes | Peychaud’s Bitters Preparazione Riempire un tumbler basso di ghiaccio. In un mixing glass mettere la zolletta di zucchero bagnata di Peychaud’s Bitters, il Cognac e sciogliere tutto con il pestello. […]

29Giu 2019
hugo

HUGO  Ricetta La ricetta originale prevede: – 15 cl di prosecco – 2 cl di sciroppo di melissa – uno spruzzo di soda – foglie di menta Decorazione: una fetta di lime La ricetta più diffusa è quella con lo sciroppo di fiori di sambuco al posto dello sciroppo di melissa: – 6 cl (40%) […]

24Giu 2019
Tequila Sunrise

TEQUILA SUNRISE Ricetta 4,5 cl. di tequila 9 cl. di succo d’arancia 1,5 cl. di granatina Preparazione Versare la tequila ed il succo d’arancia in un bicchiere da long drink pieno di ghiaccio a cubetti. Mescolare, dopodichè versare lo sciroppo di granatina che andrà a depositarsi sul fondo del bicchiere. A questo punto mescolare delicatamente […]

22Giu 2019
ginger beer

Ginger Beer In Italia fino a qualche anno fa era praticamente sconosciuta, ma oggi non se ne può fare a meno. Molti lo hanno conosciuto ed hanno imparato ad apprezzarlo bevendo il Moscow Mule, probabilmente uno dei cocktail più di moda negli ultimi anni nonostante la ricetta sia stata concepita nel lontano 1947. Anche la […]

17Giu 2019
Quinta da Pacheca

Vacanze alternative? Ecco la soluzione che fa per voi! Non avete ancora prenotato per le vacanze estive e siete alla ricerca di qualcosa alternativo? Dormire in una grande botte di vino, circondato da un vigneto potrebbe essere la soluzione che fa per voi. Tra le rinomate colline del prosecco, a Vittorio Veneto, a pochi chilometri […]

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

Scroll Up

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi