coca cola

Coca Cola sostiene Croce Rossa Italiana e chi è in prima linea nel gestire l’emergenza sanitaria in Italia. Anche il gruppo Coca-Cola scende in campo per aiutare tutti coloro che sono impegnati nella gestione dell’emergenza sanitaria legata al Coronavirus. Il colosso mondiale del beverage ha donato 1,3 milioni di euro a Croce Rossa Italiana. Il denaro verrà utilizzato per contrastare l’epidemia da Covid-19 che.

Ma non solo! Ha anche offerto i propri prodotti negli ospedali per esprimere vicinanza ad oltre 10.000 operatori sanitari che ogni giorno fronteggiano l’emergenza in Italia.       

Corso Barman Certificato | Scuola Accreditata Regione Lazio

Corso Barman & Barlady Professionale. Attestato Riconosciuto per Lavorare in Tutto il Mondo. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

Coca Cola in Italia

Coca-Cola è presente in Italia da oltre 90 anni. La famosa bibita è stata inventata nel 1886 da John Styth Pemberton, un farmacista di Atlanta, in Georgia. 25 anni dopo è approdata anche in Italia. Non è stata certo un’impresa da poco e lo si capisce soprattutto si prova a contestualizzarla e calarla in un tempo in cui le notizie e i prodotti non si diffondevano certo in modo virale come al giorno d’oggi. Ma Coca-Cola ci è riuscita: nel 1919 ha registrato il marchio nel nostro Paese e nel 1927 la Società Romana Acque Gassose ha iniziato a imbottigliarla.
Si tratta dunque di un’azienda internazionale ma, al tempo stesso, ben radicata nel nostro territorio. Per questo ha dato il proprio contributo, ottenuto grazie al supporto di The Coca-Cola Foundation.

The Coca-Cola Foundation

The Coca-Cola Foundation è il braccio filantropico di Coca-Cola nel mondo e mette a disposizione un fondo dedicato alle emergenze.

L’azienda produttrice della Coca Cola ha sempre basato le sue attività su un principio fondamentale: restituire valore alle comunità ed è anche per questo che ha nel 1984 ha istituito, grazie a Roberto Goizueta (Presidente e Amministratore Delegato di The Coca-Cola Company)  The-Coca Cola Foundation. La fondazione è cresciuta in modo esponenziale e, da organizzazione locale, è diventata un ente filantropico globale.

The Coca-Cola Company ogni anno restituisce l’1% del risultato operativo dell’anno precedente alla comunità. In parte attraverso donazioni dirette e in parte finanziando The Coca-Cola Foundation che, a sua volta, effettua le proprie donazioni. I principi base su cui si fondano le donazioni di The Coca Cola Foundation sono:

  • Accrescere il benessere delle comunità locali,
  • Supportare programmi di tutela ambientale e
  • Favorire l’emancipazione e l’imprenditorialità femminile

Coca cola per il Sociale

Con la donazione di Coca-Cola in Italia si potranno acquistate ambulanze attrezzate, mezzi per l’assistenza personale, materiali per trasporto ad alto contenimento biologico, macchine e ciclomotori per assistere le persone a casa… Inoltre verranno anche acquistati dispositivi medici per l’utilizzo da parte di medici e volontari o per uso ospedaliero. Insomma, tutto quello che può servire per aiutare concretamente a superare la crisi Covid-19.

Con le risorse disponibili ci sarà a anche la possibilità di finanziare attività di volontariato rivolte agli ospedali e a favore delle categorie più deboli per tutta la durata dell’emergenza.

Abbiamo finora parlato delle azioni a livello nazionale ma ci saranno donazioni di prodotti consegnati a livello regionale dai dipendenti degli stabilimenti di Coca-Cola Hbc Italia:

  • di Nogara (Verona),
  • Marcianise (Caserta),
  • Rionero in Vulture (Potenza),
  • Oricola (L’aquila) e
  • Lurisia (Cuneo) alle strutture sanitarie che si trovano nei loro pressi.
  • Lo stabilimento siciliano di Sibeg, (imbottigliatore siciliano autorizzato che si occupa delle bevande a marchio The Coca-Cola Company nell’isola), donerà 80.000 euro all’Azienda Ospedaliera Universitaria “Policlinico-Vittorio Emanuele” di Catania, attraverso l’acquisto diretto di apparecchiature e dispositivi medico-diagnostici per i reparti di Terapia intensiva e Rianimazione.
  • Non manca un pensiero anche per gli autotrasportatori che in questi giorni continuano imperterriti il loro lavoro riuscendo ad assicurare l’approvvigionamento alimentare nei punti vendita della grande distribuzione. A tutti loro verrà infatti offerto un pranzo d’asporto.

Lavorare Viaggiando o Viaggiare Lavorando?

Diventa un Bartender Professionista e Lavori in Tutto il Mondo! Corsi Barman & Barlady Certificati. Attestato Riconosciuto. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

ULTIME DAL BLOG

Buchette del vino a Firenze

Buchette del vino: cosa sono le antiche finestrelle che stanno tornando di moda in Toscana? Forse non tutti sanno che a Firenze, sulle mura di parecchi palazzi del centro storico, esistono alcune curiose aperture di piccole dimensioni usate per la vendita del vino direttamente in strada e sono appunto chiamate le buchette del vino. Corso Barman Certificato | […]

Burger king chiede la Stella Michelin

Burger King chiede una stella Michelin… Sembra una favola ma è realtà. In fondo siamo tutti portati a tifare per chi parte dal basso ed arriva a toccare le stelle. Per l’eroe un po’ umile e dimesso che invece riesce a dare prova del proprio valore. A rendere il sogno più reale del vero, a […]

Don Geppi Restourant

Don Geppi: recensione del ristorante eletto cocktail bar dell’anno. Il ristorante stella Michelin Don Geppi a Sant’Agnello, in Costiera Sorrentina, riconferma la sua eccellenza venendo eletto cocktail bar dell’anno. Don Geppi è il ristorante Gourmet dell’Hotel Majestic Palace Corso Barman Certificato | Scuola Accreditata Regione Lazio Corso Barman & Barlady Professionale. Attestato Riconosciuto per Lavorare […]

James Bond Martini

James Bond, tra romanzi e film, è diventato un’icona della mixology. Dal primo film, Licenza di uccidere del 1962 fino al tanto atteso No Time To Die i cocktail (ma anche la birra e lo champagne) hanno sempre un ruolo da coprotagonisti. L’uscita di No Time To Die, il nuovo film di James Bond, è […]

Nespresso Vertuo

Nespresso Vertuo, il nuovo sistema che ti fa fare a casa il caffè come al bar. Nespresso ha infatti deciso di rivoluzionare il suo celebre sistema per il caffé a capsule tanto amato in italia nonostante la grande tradizione del caffè al bar. Nespresso Vertuo Vertuo è il nome assegnato dall’azienda svizzera al suo nuovo […]

world vermouth award

World Vermouth Awards premia riserva Carlo Alberto White di Compagnia dei Caraibi. Compagnia dei Caraibi, azienda piemontese che importa e distribuisce distillati di alta qualità da tutto il mondo, aggiunge un importante riconoscimento al novero dei suoi brand premiati. Riserva Carlo Alberto White, una delle referenze ultra premium di Compagnia dei Caraibi ha infatti ottenuto un’oro […]

birra 6 errori da evitare

Birra: 6 errori che non sai di commettere quando la bevi. Chi non ama la birra? Rinfresca le estati più torride, è la perfetta compagna della classica pizza tra amici, suggella confidenze al bar… Nonostante siano in molti a consumare regolarmente birra spesso si commettono piccoli errori involontari che arrivano comunque a comprometterne e ridurre la sua qualità.  Lavorare […]

cocktail, origine dei nomi

I cocktail più famosi al mondo hanno nomi esotici, vocativi, misteriosi… Spesso la loro origine è incerta ma è altrettanto vero che l’aura di mistero che li circonda contribuisce ad incrementarne il fascino. Scopriamo insieme l’origine dei nomi di alcuni dei cocktail più famosi al mondo. Diventa un Bartender Professionista e Lavori in Tutto il […]

Winelivery

Winelivery è una start up nata da un’esigenza: non restare mai senza la possibilità di fare un bel brindisi. Non a caso l’idea è nata da tre ragazzi che, in una serata tra amici, si sono ritrovati senza neanche una bottiglia da stappare. Ecco perché ora puntano tutto sul trasporto veloce e gratuito, oltre che […]

Inviaci una mail
+39 06 66410497
WhatsApp +39 339 2123387
WhatsApp Chat
Orari di Ufficio: 09.00 - 13.30
Invia via WhatsApp

Contact Form