fbpx

caffè amaro e psicopatia

Caffè amaro e psicopatia: c’è davvero una correlazione? Fatto curioso o verità? Notizia virale alla ricerca di click o scienza? La verità è che esiste davvero uno studio austriaco che dimostra l’esistenza di un legame tra bere caffè amaro e l’essere narcisisti o addirittura psicopatici.

Corso Barman Certificato | Scuola Accreditata Regione Lazio

Corso Barman & Barlady Professionale. Attestato Riconosciuto per Lavorare in Tutto il Mondo. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

Il caffè è una bevanda amatissima in tutto il mondo, in Italia (ma non solo) è un vero e proprio culto. Bere un caffè significa concedersi una pausa di relax da soli o in compagnia di colleghi e amici.

Il caffè viene bevuto in diversi modi a seconda dei gusti di ognuno ed è quindi plausibile che si sia arrivati a cercare di associare ad ogni tipo di caffè una precisa personalità. C’è addirittura uno studio volto a dimostrare che chi beve caffè amaro è psicopatico!

Caffè amaro e psicopatia

Non è certo il caffè a creare disturbi della personalità, ma sembrerebbe che chi predilige il caffè amaro possieda tratti distintivi della psicopatia.

Il caffè è una bevanda antica che si tramanda da diverse generazioni ed in popolazioni estremamente diverse tra loro. Forse il suo fascino sta anche in tutta la storia racchiusa in una aromatica tazzina e forse è proprio sempre stato oggetto di molti studi scientifici.

Tra i tanti studi ce n’è uno austriaco che è arrivato a studiare la correlazione tra una maggiore preferenza di cibi e bevande amare e la psicopatia.

Lo studio austriaco incentrato sulla correlazione tra caffè amaro e psicopatia è stato elaborato dai ricercatori di psicologia dell’Università di Innsbruck con l’obiettivo di dimostrare l’esistenza di un legame tra l’essere narcisisti, se non addirittura psicopatici, e il bere caffè amaro.

Una ricerca effettuata prendendo a campione 1000 persone. Ai partecipanti è stato chiesto di esprimere una preferenza su cibi e bevande proposti. Gli alimenti e le bevande spaziavano fino a  ricoprire tutta la gamma del gusto e, ovviamente, non mancava la scelta tra caffè amaro o dolce.

Successivamente le stesse persone sono state sottoposte ad un accurato test della personalità. Il test includeva domande volte a studiare la presenza di tratti comportamentali appartenenti a quella che gli psicologi definiscono la ‘triade oscura’: ossia, il trittico narcisismo, machiavellismo e psicopatia.

Cosa è emerso dal test?

Secondo gli esperti, chi beve caffè amaro può essere aperto mentalmente, stabile emotivamente, estroverso e anche coscienzioso. Tuttavia dallo studio sono emersi anche dettagli preoccupanti.

La ricerca ha evidenziato che coloro che sono golosi di cibi e bevande amari, come cioccolato fondente o caffè senza zucchero, sono maggiormente predisposti al sadismo, all’aggressività, al narcisismo e alla psicopatia.

I ricercatori austriaci tengono comunque a precisare che la preferenza del caffè amaro può dipendere da molti altri fattori; tra i più ovvi troviamo il gusto personale o le esperienze passate.

Le persone prese a campione sono davvero troppo poche per far emergere un’evidenza scientifica e saranno ovviamente necessarie altre ricerche per affermare con certezza se alla base della relazione fra comportamenti negativi e alimenti amari ci sia veramente un motivo biologico o psicologico.

Lo studio va dunque preso per quel che è. Teniamo conto di chi, solo per fare qualche esempio, beve caffè amaro per sentire pienamente il gusto e l’aroma o magari è costretto a bere il caffè senza zucchero per problemi di salute o di peso!

Sapevi che il caffè con l’aggiunta di zucchero è meno energizzante?

Insomma, sono molti i motivi per preferire un buon caffè amaro ad una tazzina zuccherata. Se poi teniamo conto che ci sono davvero un’infinità di modi per gustare un buon caffè,

Corso Barman Certificato | Scuola Accreditata Regione Lazio

Corso Barman & Barlady Professionale. Attestato Riconosciuto per Lavorare in Tutto il Mondo. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

ULTIME DAL BLOG

10Lug 2020
Gin

Il Gin, l’indiscusso re dei white spirits, è stato inserito tra le tendenze del beverage 2020! Secondo Drinks International infatti il gin è ancora il distillato più venduto al mondo, seguito da rum, American whisky, e tequila. Gin Il Gin è una bevanda alcolica ottenuta dalla distillazione di un fermentato ricavato solitamente da cereali (ma anche da vino, mela o […]

07Lug 2020
Ready ti drink

Ready To Drink: i cocktail già pronti in bottiglia sono di moda! Quali sono i cocktail più in voga per l’estate? Sicuramente la nuova moda sono quelli già pronti e imbottigliati. Buoni, preparati con ricette rigorose e pronti all’uso. Si chiamano Ready To Drink e stanno spopolando! La ricetta è semplice e di sicuro successo: […]

03Lug 2020
Jerry Thomas Project speakeasy bar a Roma

Jerry Thomas Project è lo speakeasy per eccellenza. Un locale romano nato come bar segreto, ma che poi ha deciso di rendere pubblico il proprio indirizzo. Resta comunque un circolo-speakeasy e potrai accedervi sono su prenotazione (il consiglio è quello di chiamare qualche giorno prima). Il progetto nasce nell’autunno 2009 da un’idea di Antonio Parlapiano, Roberto Artusio […]

30Giu 2020
prosecco doc rosè

Prosecco DOC rosé: è stato approvato e sta per arrivare! Tutti lo vogliono da tempo e lo chiedono a gran voce. Un’indagine realizzata da Wine Monitor di Nomisma e presentata all’edizione 2019 di Vinitaly (all’indomani dell’annuncio dell’intenzione dei produttori di avviare l’iter per inserire la versione rosé del Prosecco) fece emergere una grande richiesta di […]

26Giu 2020
Nocino di San Giovanni

Il “Nocino”, tradizionale liquore preparato con le noci raccolte durante la notte di san Giovanni, racchiude in sé un mistero che si tramanda ormai da centinaia di migliaia di anni di storia… Ma cosa c’entra San Giovanni Battista (festeggiato il 24 giugno) con il nocino? Perché questo liquore legato da un filo indissolubile alla tradizione […]

23Giu 2020
fitness tra le vigne

Fitness tra le vigne della Franciacorta con un personal wine trainer. E’ la grande novità del momento e permette di coniugare la forma fisica alla passione per la natura e, perché, no un buon bicchiere di vino. Siamo in Franciacorta e, ad aiutarti a rimanere in forma, arriva il ‘personal wine trainer”! Possiamo proprio definirla […]

19Giu 2020
i liquori più alcolici

Liquori più forti al mondo: scopri la classifica con i primi 10. Sai quali sono i liquori più alcolici al mondo? Premesso che la ricerca di produrre liquori molto forti è un po’ una tendenza degli ultimi anni, ecco quali sono i più forti che potrete trovare in commercio. I liquori più alcolici al mondo […]

16Giu 2020
wine resort

Wine Resort: i migliori hotel tra le vigne italiane. Sempre più italiani, ma non solo, amano le vacanze che riescono a coniugare cultura, relax e amore per la tavola. Una passione che include sia il buon cibo che il ricercato gusto per il bere. Cavalcando questo trend positivo, sono moltissime le aziende vinicole che hanno aperto le […]

12Giu 2020
caffè nuvola

Per gli amanti del caffè è molto più di una semplice bevanda, è un rito. Un momento di degustazione del momento, e non solo della bevanda. Si può assaporare in mille varianti diverse: ristretto, lungo, macchiato, decaffeinato… Spesso di fretta prima di correre al lavoro, altre volte diventa un modo per staccare del mondo e […]

Inviaci una mail
+39 06 66410497
WhatsApp +39 339 2123387
WhatsApp Chat
Orari di Ufficio: 09.00 - 13.30
Invia via WhatsApp

Contact Form