Americano
AMERICANO

Ricetta

Cerchi Lavoro? Diventa un Barman Professionista

Scuola Accreditata dalla Regione Lazio. Corso Barman & Barlady Certificato. Attestato Riconosciuto. Inserimento nel Mondo del Lavoro al Termine del Corso. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

  • 1 oz Campari
  • 1 oz Vermouth Rosso
  • Top Soda Water

Preparazione
Si prepara miscelando direttamente gli ingredienti in bicchiere “basso” colmo di ghiaccio e si completa versando in superficie la soda e aggiungendo una fetta di arancia (alcune ricette riportano anche una scorza di limone).

Sull’origine dell’Americano esistono diverse storie.
Alcuni sostengono che sia stato servito per la prima volta nel 1860 a Milano come variante del famoso cocktail Milano-Torino o MiTo, un cocktail italiano a base di prodotti tipicamente italiani quali il bitter Campari e il Punt e Mes (Carpano). Il nome Milano-Torino o MiTo prende origine infatti dalle due città da cui provengono gli ingredienti del cocktail, il vermouth (Punt e Mes) è di Torino, mentre il bitter (Campari) è di Milano.

Alcuni collegano il suo nome all’America e più precisamente al modo di bere in voga a quei tempi in America, “on the rock’s” in bicchieri “old fashioned”, in contrapposizione all’usanza diffusa di servire la maggior parte dei drink aperitivi, senza ghiaccio, in bicchieri da cocktail.

Un’altra teoria sulla nascita dell’Americano, decisamente più poetica, vuole che il drink sia stato creato in onore del pugile italiano Primo Carnera detto appunto “l’Americano”, perchè fu il primo europeo a vincere il titolo dei massimi oltre oceano. Dopo quella vittoria si dice sia stato inventato il cocktail, che divenne in breve tempo un must della miscelazione mondiale, citato anche nei libri di due famosi barman dell’epoca, Frank Meier del Ritz bar di Parigi autore del “The artistry of mixing cocktail” e William Tarling scrittore del “Cafè Royal Cocktail book”.

Le prime codifiche vedono una sostanziale differenza nelle dosi, che erano a favore del vermotuh, per assecondare il gusto dell’epoca. Due parti di vermotuh rosso e una di Campari, completate da soda, mentre non si fa menzione della guarnizione, che oggi prevede una fetta di arancia e una scorza di limone.
L’Americano è citato anche da Ian Fleming, il famoso scrittore inglese inventore del celebre agente segreto 007, James Bond, il quale sorseggia questo cocktail seduto ai tavoli del Royal les Eaux a l’Hermitage di Parigi, nel primo libro dell’autore “Casino Royale”. La ricetta dell’agente 007 vede l’utilizzo del Bitter Campari, del vermouth Cinzano e dell’acqua Perrier.

Se vuoi approfondire le conoscenze sul mondo dei cocktail e sulla professione del barman e della barlady, FPU Barman Academy ente di formazione accreditato dalla Regione Lazio, propone un corso ad hoc: il corso da Barman e Barlady.

Cerchi Lavoro? Diventa un Barman Professionista

Scuola Accreditata dalla Regione Lazio. Corso Barman & Barlady Certificato. Attestato Riconosciuto. Inserimento nel Mondo del Lavoro al Termine del Corso. Iscriviti Subito e Risparmi 200€.

ULTIME DAL BLOG

Slipkot: l’edizione limitata del loro whiskey

Slipkot: la band lancia l’edizione limitata del loro whiskey. Gli Slipnot sorprendono tutti con un’incursione nel mondo del beverage. La band di Corey Taylor, in collaborazione con l’americana Cedar Ridge Distillery, ha infatti lanciato l’edizione box limitata (solo 1.000 unità) del loro Slipknot No. 9 Reserve. Ma c’è anche una seconda bottiglia! Si tratta del Clown’s Iowa Shine, il whiskey di Shawn […]

Margarita day

Il 22 febbraio si è festeggiato l’International Margarita Day. Si tratta di una ricorrenza ideata dall’estimatore Todd McCalla per celebrare il drink messicano più famoso al mondo. Tequila day In un periodo un po’ grigio, ci voleva proprio una festa alcolica e solare! Ecco perché siamo particolarmente felici di festeggiare l’International Margarita Day. Una giornata […]

Behind ristorante a Londra

Behind: il ristorante di Andy Beynon stellato dopo soli 20 giorni. Lo chef Beynon batte tutti i record e riceve la tanto ambita stella Michelin a meno di un mese dall’apertura. Andy Beynon non è certo nuovo a riconoscimenti di prestigio avendo già lavorato per Jason Atherton, Claude Bosi e Phil Howard ma, dopo l’annuncio […]

Bottega 0: l'aperitivo a zero alcol

Bottega 0, arrivano le bollicine a zero alcol per chi ama l’aperitivo ma non vuole bere alcol. Che sia per motivi di salute, per scelte fitness o semplicemente perché non si ama il suo sapore, sono molti a non voler bere bevande alcoliche. Bottega presenta una nuova referenza pensata appositamente per chi non può, o […]

Panna cotta

Panna Cotta: Bottega lancia il liquore cremoso da bere a fine pasto. La linea di creme e liquori di Bottega si arricchisce con una nuova referenza che si caratterizza per la sua consistenza cremosa, il gusto dolce e delicato ed una gradazione del 15%. Un liquore ispirato al famoso dolce tanto apprezzato nella pasticceria italiana che […]

Barlady: una professione di successo

Barlady: quando è una donna dietro al bancone del bar. Ammettiamolo, fino a pochi anni fa, era davvero raro riuscire a vedere una donna dietro un bancone intenta a preparare cocktail. Negli ultimi tempi, però, stiamo assistendo a un vero e proprio movimento in controtendenza: sono sempre di più le donne che sono riuscite a primeggiare […]

corso barman a Roma

Corso barman 2021 a Roma, il percorso di studi che offre un’immediata opportunità di lavoro. Il Covid-19 ha influenzato, purtroppo negativamente, anche il mondo della scuola. Secondo un’indagine condotta da Save the Children sarebbero ben 34 mila gli adolescenti a rischio di abbandono scolastico. A causare il ritiro dai banchi di scuola, ci sarebbero le […]

Flor de Caña

Flor de Caña: 130 anni da festeggiare con un’edizione limitata. Non per tutti il 2020 è stato un anno terribile, sicuramente non per Flor de Caña! Il rum super premium del Nicaragua (distribuito in Italia da Velier), ha infatti festeggiato i suoi 130 anni con il lancio di Flor de Caña 130th Anniversary, un rum in edizione […]

Inviaci una mail
+39 06 66410497
WhatsApp +39 339 2123387
WhatsApp Chat
Orari di Ufficio: 09.00 - 13.30
Invia via WhatsApp

Contact Form